Quantcast

Massa Lombarda. Il ringraziamento dell’amministrazione a dirigenti, insegnanti e studenti

Più informazioni su

L’ultima campanella dell’anno scolastico in era covid è da poco suonata e, in occasione degli ultimi giorni di scuola, il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi e la vicesindaco Carolina Ghiselli hanno voluto portare i propri saluti alle alunne e agli alunni, al personale e alla dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Francesco D’Este” Giovanna Castaldi per il grande impegno messo in campo quest’anno, gestendo al meglio l’emergenza sanitaria che ha reso la vita delle scuole molto difficile dal punto di vista psicologico e delle relazioni. “Il saluto e i ringraziamenti dell’Amministrazione comunale vanno anche alle famiglie che, mai come quest’anno, hanno svolto un ruolo importante di grande collaborazione e supporto nell’azione educativa della scuola” è stato sottolineato.

In occasione della visita alle scuole primarie, giovedì 3 giugno, sono inoltre stati consegnati alle alunne e agli alunni alcuni meritati riconoscimenti. La Coldiretti, rappresentata dal dottor Marco Bellosi, ha consegnato agli studenti e ai loro insegnanti delle classi 1C e 1A della scuola “Quadri” il primo premio vinto al concorso promosso da Coldiretti Donne Impresa Ravenna e Coldidattica, a cui hanno partecipato oltre 50 classi.
Le due classi di Massa Lombarda si sono aggiudicate il concorso con due lavori dal titolo “Il calcolatore alimentare” e “Il calendario della frutta” e a settembre potranno usufruire di una visita gratuita in fattoria didattica. Nonostante le difficoltà legate alla pandemia e al necessario distanziamento sociale, Coldiretti Donne Impresa ha portato a termine, per l’anno scolastico 2020-2021 il percorso multidisciplinare di “Educazione alla Campagna Amica” che da oltre 20 anni conduce annualmente insieme a Coldidattica nelle scuole della provincia di Ravenna.

Nella stessa giornata il sindaco Daniele Bassi e la vicesindaco Carolina Ghiselli, alla presenza della dirigente Giovanna Castaldi, hanno inoltre consegnato a tutte le classi delle primarie “Quadri” e “Torchi” un riconoscimento per la partecipazione all’iniziativa “Siamo nati per camminare”. Il progetto è promosso dal Ctr Educazione alla Sostenibilità di Arpae, che coordina la Rete Regionale dei Ceas, ed è sviluppato dal Centro Antartide e parallelamente a Milano dall’Associazione Genitori Antismog.

“Il progetto si è svolto nelle nostre scuole anche quest’anno con valori e significati ancora più forti –spiegano Daniele Bassi e Carolina Ghiselli -. In un periodo come quello che stiamo vivendo, legato alle incertezze del Covid, andare a scuola non era assolutamente scontato e poterlo fare in maniera sostenibile ora e in futuro rappresenta una grande conquista. Tutte le classi dei plessi Quadri e Torchi hanno aderito con entusiasmo a questa iniziativa nelle settimane tra aprile e metà maggio; tante le bambine e i bambini che, con il prezioso contributo delle loro famiglie si sono recati a scuola a piedi, in bicicletta o in monopattino per dimostrare che, con un po’ di buona volontà, possiamo veramente fare qualcosa di significativo per il nostro ambiente e per la nostra salute. Al termine di questo anno scolastico non privo di difficoltà il ringraziamento dell’Amministrazione comunale va alla dirigente scolastica, a tutti i docenti, al personale scolastico agli studenti e alle loro famiglie per la collaborazione e la passione sempre dimostrate in questi mesi”.

Più informazioni su