Quantcast

A Bagnacavallo per la Festa di San Michele mostre, proposte gastronomiche, spettacoli, concerti e visite guidate

Più informazioni su

Si concluderà mercoledì 29 settembre, giorno del patrono di Bagnacavallo, l’edizione 2021 della Festa di San Michele 2021, che in questi primi giorni ha visto tanti visitatori apprezzare mostre, proposte gastronomiche, spettacoli, concerti, visite guidate e mercatini.

Martedì 28 settembre si inizierà alle 18.30 dalla Bottega dello Sguardo, in via Farini, che ospiterà un incontro con Marco Volpe che parlerà dell’Inferno di Topolino, una storia a fumetti, parodia dell’Inferno dantesco, pubblicata sul periodico Topolino fra il 1949 e il 1950.

In serata ci sarà poi spazio per la musica. Alle 20.15 nella Collegiata di San Michele si terrà il concerto Il canto dell’anima, un viaggio nella storia della voce e della musica spiritual e gospel con il coro The Colours of Freedom diretto da Cecilia Ottaviani. Alle 21.15 ci si sposterà in piazza della Libertà sotto la Torre Civica dove si esibirà la Piccola Orchestra Doremi con i maestri di musica della scuola comunale gestita dall’associazione Doremi.

Mercoledì 29 settembre, in occasione della festività del patrono, alle 11.15 sarà celebrata in Collegiata la messa solenne presieduta dal parroco don Ugo Facchini, alla presenza delle autorità. L’intera giornata sarà animata dal mercato della festa nelle vie del centro. Nel pomeriggio, poi, il Giardino dei Semplici ospiterà alle 17 lo spettacolo per bambini e famiglie Il sommo paggio, a cura di Atuttotondo spettacoli. Sempre alle 17 inizierà Vendemmia in Piazza Nuova, momento conviviale all’insegna dei vini del nostro territorio.

In serata si terranno gli ultimi appuntamenti musicali, con il Concerto per organo e voci soliste assieme al maestro Giorgio Coppetta Calzavara (ore 20.15, Collegiata di San Michele) e un’ora dopo il concerto dei Lovely Weather sotto la Torre Civica, con Daniele Corraro al sax, Giovanni Barberini alle tastiere, Adriano Rugiadi al basso e Alberto Zaganelli alla batteria.

Durante questi ultimi due giorni di festa saranno visitabili le mostre d’arte con orario speciale e le location di Interno 5, saranno attive le osterie e i punti ristoro e si terranno le ultime visite di Benvenuti a Bagnacavallo al Teatro Goldoni e in centro.

Organizzata dal Comune di Bagnacavallo con il patrocinio e il contributo della Regione Emilia-Romagna, la Festa di San Michele 2021 ha come main sponsor: Società Padana Energia, Romagna Acque, Hera, Orva, Calzaturificio Emanuela, Deco, Molino Spadoni e Bcc.

Il programma completo è disponibile sul sito www.festasanmichele.it

Per l’accesso valgono le regole del Green pass.
Per informazioni: Fb e Instagram @festasanmichele
0545 280889 – cultura@comune.bagnacavallo.ra.it

Più informazioni su