Quantcast

Il pesce protagonista in Piazza Kennedy insieme a Madra, mostramercato agricolo domenicale

Sabato 28 e domenica 29 marzo. Iniziativa nell'ambito del progetto "Anci per Expo 2015"

Più informazioni su

Guardando all’Expo 2015, il Comune e l’Anci presentano a Ravenna nel prossimo week end una serie di eventi per valorizzare una tra le risorse alimentari più antiche: il pesce. La manifestazione intitolata “Il senso del pesce” si svolge contemporaneamente a Goro, Comacchio, Cesenatico e Rimini e ha lo scopo di far conoscere la tipicità della produzione ittica dell’Alto Adriatico.

Due giornate ricche di appuntamenti quelle di sabato 28 e domenica 29 marzo che animeranno la città a partire dal Palazzo Rasponi, che ospiterà incontri pubblici a carattere culturale, per poi espandersi in piazza Kennedy chiusa alle auto per ospitare Madra.

L’appuntamento istituzionale
La manifestazione si apre la mattina di sabato alle 10.30 nel  Palazzo Rasponi, Salone delle Feste,  con l’ incontro istituzionale a carattere regionale dal titolo “A 30 giorni da Expo 2015. La presenza del sistema regionale a Expo e l’eredità per l’economia e la cultura regionali. Un primo bilancio”. Interverranno: Marco Fabbri (Sindaco di Comacchio), Fabrizio Matteucci (Sindaco di Ravenna), Andrea Gnassi (Sindaco di Rimini), Mauro Bernieri (Assessore con delega alla pesca – Comune di Cesenatico), Andrea Corsini (Assessore al Turismo e Commercio – Regione Emilia Romagna), Daniele Manca (Presidente ANCI Emilia Romagna), Pier Attilio Superti (Responsabile Progetto ANCIperEXPO), Matteo Mauri (Direzione Affari Istituzionali Expo Milano 2015), Ezio Bertino (Responsabile Relazioni esterne Seat Pagine Gialle).

Il convegno
Sabato 28 il salone delle feste di Palazzo Rasponi ospiterà alle 17.30 il convegno dal titolo “De piscibus. Storia e storie sul cibo dei poveri e su un mondo animale poco conosciuto“.
Sarà l’occasione per approfondire i temi “del cibo come cultura e della cultura come cibo” con riferimento al pesce. Della storia dell’alimentazione e della gastronomia italiana, dei simbolismi religiosi e laici legati al pesce alla sua raffigurazione nelle arti, fino allo sviluppo delle conoscenze scientifiche ittiologiche, parleranno due esperti quali Silvana Chiesa, Professoressa del Dipartimento di Scienze degli Alimenti, corso di laurea in Scienze Gastronomiche all’Università di Parma e Fausto Tinti, Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Biologia Marina all’Università di Bologna.

Cibo e solidarietà
Dalle 15 di sabato, sempre a Palazzo Rasponi, verranno preparati da volontari 10mila pasti  dando vita a una catena di montaggio per l’imbustamento di cibi liofilizzati che verranno successivamente spediti ai popoli bisognosi. L’iniziativa sarà coordinata da Onlus Stp Hunger now Italia grazie al contributo do Coop Adriatica e dal Gruppo Unipol.
Stop Hunger Now è un’organizzazione internazionale non governativa statunitense che da un paio d’anni è attiva anche in Italia, che si occupa della fornitura di cibo e aiuti umanitari alle popolazioni più vulnerabili;  in particolare creano eventi di confezionamento pasti per le popolazioni bisognose.
L’Associazione porta le materie prime per creare i pasti (che sono alimenti liofilizzati), e creano una sorta di catena di montaggio per il confezionamento alla quale partecipano i cittadini volontari che aiutano ad imbustare gli alimenti, e a fare gli scatoloni che poi verranno spediti. Per maggiori info www.shn.italia.it.

Madra
Domenica 29 marzo
la mostramercato Agricolo Domenicale Madra occuperà per l’intera giornata  la piazza Kennedy chiusa per l’occasione alle auto, dove sosterà anche il truck ufficiale di ANCIperEXPO: a tutti i presenti nelle ore dell’aperitivo verranno offerte le tipicità dell’Adriatico a cura di Chef to Chef.
All’interno del truck dalle 11 alle 12 verrà presentata la festa della Cozza di Marina di Ravenna, un evento nazionale la cui seconda edizione si svolgerà in settembre a Marina di Ravenna.  
Dalle 10 alle 11, il Salone delle Feste di Palazzo Rasponi ospiterà l’appuntamento pubblico per la presentazione del libro “La canzone del Guarracino”  le cui  immagini rappresentano la canzone di un anonimo del 700 napoletano su amori e liti tra i pesci. Sarà presente l’illustratore Antonio Della Gaggia che verrà introdotto da Silvia Manfredini della Fondazione Vassallo che ha curato l’evento. La fondazione Angelo Vassallo prende il nome del il sindaco di Pollica (Sa) chiamato il “pescatore”, che fu ucciso dalla mafia nel 2010 (http://www.fondazionevassallo.it/angelo_vassallo-1/biografia-1).
Infine, si potrà visitare la mostra fotografica  dedicata ad Anna Magnani ritratta nei set dei suoi maggiori film, dal titolo “15 fotografi per Anna”.

“Siamo particolarmente onorati di ospitare questa manifestazione e di essere la sede dell’evento istituzionale a carattere regionale per fare il punto su Expo – dichiara l’assessore alle attività produttive e turismo Massimo Cameliani -.  
Il programma di questa due giorni dedicata al pesce, e al cibo, oltre a proporre interessanti iniziative pubbliche sarà anche l’occasione per presentare gli eventi dedicati al cibo sulla cui organizzazione siamo già impegnati. Ne cito due: la festa della cozza di Marina di Ravenna, Giovinbacco in piazza del Popolo. Nel prossimo week end si svolgerà anche la nuova edizione della Mostra mercato Madra con la vendita di prodotti dell’agricoltura locale direttamente dai produttori per la prima volta in piazza Kennedy chiusa alle auto. Si tratta di una decisione che abbiamo assunto in accordo con le associazioni di categoria che potrà rappresentare una sorta di test in vista dell’avvio dei lavori nella piazza. Invito i cittadini a partecipare a questi eventi ricordando che domenica sarà presente un mezzo attrezzato per la vendita dei biglietti di Expo”. 

Gli eventi sono stati presentati questa mattina in municipio nel corso di una conferenza stampa cui erano presenti, insieme con l’assessore al turismo e attività produttive Massimo Cameliani, i partner delle iniziative tra cui Nevio Ronconi, organizzatore di Madra, Antonio Gioiellieri, dirigente di Anci regionale, Filiberto Fogli di Unipol Assicoop Romagna Futura – UnipolSai, Renzo Savini di Coop Adriatica, Roberta Baldazzi della Onlus  Stop Hunger Now, in qualità di sostenitori dell’evento di solidarietà.

Più informazioni su