Lunedì il Consiglio comunale a Faenza: si discute del programma Malpezzi, del bilancio e dei tributi

Più informazioni su

La prossima seduta del Consiglio comunale di Faenza si terrà nella sala consiliare De Giovanni di Palazzo Manfredi lunedì 27 luglio alle ore 17.45 con prosecuzione serale per discutere un corposo ordine del giorno. Al primo punto c’è l’espressione di indirizzo per la riduzione del capitale sociale e per l’aggiornamento del budget 2015 di Ravenna Holding SpA (relatore il sindaco – delibera immediatamente eseguibile). 

 

Punto 2. Svolgimento di interpellanze e interrogazioni

Punto 3. Adesione in qualità di socio ordinario all’associazione senza fini di lucro “Sprecozero.net” con sede legale in Sasso Marconi, piazza dei Martiri n. 6 (relatore ass. Luccaroni – delibera immediatamente eseguibile)

Punto 4. Accorpamento al demanio stradale dell’area adiacente alla Torre dell’orologio sita in corso Saffi-piazza del Popolo (relatore ass. Zivieri)

Punto 5. Approvazione linee programmatiche per il mandato amministrativo del quinquennio 2015-2020 del Comune di Faenza (relatore il sindaco)

Punto 6. Tassa sui rifiuti – Tari – approvazione dell’articolazione tariffaria anno 2015 (relatore ass. Zivieri – delibera immediatamente eseguibile)

Punto 7. Regolamento per la disciplina della tassa rifiuti – Tari – approvazione modifiche (relatore ass. Zivieri – delibera immediatamente eseguibile)

Punto 8. Tributo per i servizi indivisibili – Tasi – determinazione delle aliquote e delle detrazioni per l’anno 2015 (relatore ass. Zivieri – delibera immediatamente eseguibile)

Punto 9. Bilancio di previsione 2015, relazione previsionale e programmatica 2015/2017, bilancio pluriennale 2015/2017, piano investimenti 2015/2017, piano triennale delle opere pubbliche – modifiche al piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari – verifica dello stato di attuazione dei programmi – adempimenti previsti dall art. 193 del d.lgs. 267/2000 e conseguenti variazioni (relatore ass. Zivieri – delibera immediatamente eseguibile)

Punto 10. Approvazione della 4a variante al piano di classificazione acustica del Comune di Faenza correlata alle previsioni di cui alla modifica autorizzazione unica (d.lgs 387/03 e s.m.i. e lr 241/90), procedura di via (lr 9/99 e s.m.i., d.lgs 152/06 e s.m.i.), modifica sostanziale aia n. 1423 del 26.04.12 e s.m.i. comportante variante alla strumentazione urbanistica del comune di faenza ed al piano di classificazione acustica, relativa al progetto di realizzazione di un impianto per la produzione di biomasse combustibili e ammendante compostato verde, mediante lavorazione di scarti vegetali e ligneo-cellulosici, in via Convertite 6 (area Caviro) (relatore ass. Piroddi – delibera immediatamente eseguibile)

Punto 11. Ordine del giorno “adesione del Comune di Faenza alla Carta di Milano” (presentato dal gruppo consiliare Pd).

Più informazioni su