Quantcast

Unanimità del consiglio comunale per la realizzazione dello studentato universitario in viale Farini

Il vicesindaco Mingozzi: “Il voto di tutti i gruppi rappresenta un atto di sensibilità"

Più informazioni su

Nella seduta di questa mattina del consiglio comunale è stata votata all’unanimità la delibera concernente l’accordo per la realizzazione di una nuova residenza per studenti universitari alla quale concorreranno il Comune, Ravenna Holding spa e la Fondazione Flaminia.

“Il voto di tutti i gruppi – commenta il vicesindaco Mingozzi – rappresenta un atto di sensibilità verso la realizzazione di un nuovo studentato, di fronte alla stazione ferroviaria e a fianco dei giardini Speyer, ristrutturando un immobile di circa 3.300 mq che consentirà in piazzale Farini di collocare 80 posti letto per universitari, servizi, sale lettura, mensa e tutto quello che concerne l’ospitalità verso quanti scelgono Ravenna per conseguire la laurea, in particolare degli studenti che provengono da tutt’Italia. L’impegno economico, di circa 4 milioni di euro, significa per tutti i partner perseguire ogni finanziamento con risorse proprie e quelle messe a disposizione dalle leggi nazionali e regionali dedicate al diritto allo studio e all’edilizia universitaria; per questo motivo presenteremo il progetto in sede ministeriale e a Bologna con il sostegno dell’ateneo e dei soci pubblici e privati della Fondazione Flaminia”.

“Siamo certi, conclude Mingozzi, di rendere un buon servizio ad una città definitivamente universitari destinato a crescere nel numero degli studenti, nei corsi di laurea, nella qualità degli studi e nella ospitalità, intenzionati anche a migliorare la situazione di quell’area dal punto di vista della sicurezza e della vivibilità”.

Più informazioni su