Quantcast

Museo del sale di Cervia: ultimi giorni per la mostra Happy Valley

Il 25 settembre alle 18 visita guidata

Più informazioni su

Si potrà visitare fino al 25 settembre,  al  museo del sale di Cervia, la mostra di immagini storiche dedicata al kartodromo Happy Valley di Pinarella di Cervia a cura del  Ristorante Al Deserto.

 

Le foto esposte dal 20 agosto, ripropongono immagini storiche  a colori e in bianco e nero  del circuito. Si tratta di un percorso emozionale fra immagini di manifestazioni nazionali ed internazionali, nomi famosi nel campo del  cinema, del giornalismo e delle gare automobilistiche che qui si sono sfidati dagli anni ’60  agli anni ’90. Una fetta della  storia locale legata allo sport.

Sarà Furio Foschi, famiglia che ormai da alcune generazioni gestisce il kartodromo, ad illustrare le immagini degli esordi del circuito che nasce nel 1961 quando tutt’intorno c’erano campi coltivati di una Pinarella ancora a prevalente vocazione agricola.

L’Happy Valley propone un circuito tecnico lungo 1000 metri, propedeutico per chi vuole imparare a guidare ma anche per chi semplicemente vuole divertirsi.   Una disciplina quella del kart che ha conquistato diversi campioni dello sport che hanno utilizzato la disciplina per tenersi in forma oppure per sperimentare la guida e la competizione in pista prima della prova su auto.

Il karting è infatti importante per giovani e giovanissimi che vogliono iniziare una carriera da pilota. I più grandi piloti di Formula 1 degli ultimi anni :Michael Schumacher, Ayrton Senna, Alain Prost, Fernando Alonso, Kimi Räikkönen, Lewis Hamilton, Giancarlo Fisichella, Jarno Trulli, Jenson Button, sono stati kartisti di livello internazionale. Alcuni utilizzano ancora i go-kart per mantenersi in allenamento.

L’appuntamento per la visita guidata alla quale prenderanno parte l’Assessore alla Cultura Michela Lucchi e l’Assessore allo Sport Gianni Grandu, è a MUSA alle  18. Al termine del percorso Francesco, chef del ristorante Al Deserto, proporrà ai partecipanti una simpatica e golosa sorpresa.  

 

MUSA protagonista anche domenica 25 settembre al mattino.

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio infatti da MUSA partirà al mattino alle 10.00 un percorso culturale legato alla storia di Cervia dal titolo Cervia Una Storia legata al Sale. Dopo la visita guidata al museo l’iniziativa proseguirà al centro multimediale con una full immersion nel racconto virtuale e si concluderà con un aperitivo con vista sulle saline. E’ necessaria la prenotazione al Centro visite Salina di Cervia 0544 973040.

Il museo torna all’orario invernale con apertura sabato , domenica e festivi dalle 15.00 alle 19.00.

Più informazioni su