Quantcast

Rifiuti ingombranti sulle strade di Lido Adriano, Ancisi (LpRa) chiede l’intervento del sindaco

Il capogruppo in consiglio comunale di Lista per Ravenna ha rivolto un question time a de Pascale per sapere come intenda affrontare il problema, prima delle festività pasquali

Più informazioni su

Lido Adriano invasa da rifiuti ingombranti sulla strada alla vigilia delle festività pasquali. Lo denuncia Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna con un question time rivolto al Sindaco per capire che intenzioni ci siano nell’amministrazione comunale rispetto alla soluzione del problema. Problema sollevato dalla lista civica già a partire dal 24 marzo scorso, da parte del vice-segretario, Massimo Fico, e imputabile, secondo LpRA ai “lavori di manutenzione e ri-arredo effettuati negli immobili di villeggiatura in vista dell’imminente stagione turistica, aggravato per via degli interventi effettuati da artigiani in nero, che certamente non vanno a conferire i materiali di scarico nelle stazioni ecologiche di Hera”.

Gli esponenti della lista civica si erano già attivati con la richiesta di un intervento straordinario di Hera per ripulire le strade della località marittima, oltre che con un sollecito alla polizia municipale a controllare rigorosamente per “sorprendere e sanzionare, anche a scopo educativo della generalità, i frodatori di civiltà in questione”.

“Una risposta positiva è venuta il 31 marzo – spiega nel question time Ancisi -, quando Comune di Ravenna ed Hera hanno annunciato l’anticipo in via straordinaria al mese di aprile, anziché maggio, dell’apertura della stazione ecologica di via Bonifica con orario estivo, al fine di “offrire un servizio aggiuntivo ai cittadini che si apprestano ad aprire la case di villeggiatura o alle attività che si preparano all’arrivo dei vacanzieri”. Evidentemente, per le ragioni suddette, questo non poteva bastare, come dimostra l’ulteriore espansione dello sconcio rifiuti su tutta Lido Adriano, documentato da un fiume di foto”.

“Se ne ricava la richiesta al sindaco – conclude il question time presentato in consiglio – di disporre urgentemente affinché, prima del fine settimana pasquale, a tutela dei cittadini onesti e dell’immagine turistica del litorale ravennate, Hera effettui un servizio straordinario di rimozione dei rifiuti ingombranti sparsi sulle strade, parcheggi e piste ciclabili di Lido Adriano e la polizia municipale, ufficio Mare (10 agenti in pianta stabile, di cui 2 direttivi, potenziabile in vista dell’estate o con altri supporti dalla Vigilanza di quartiere), organizzi ed attivi immediatamente un piano di controlli e di interventi repressivi dell’abbandono illecito dei rifiuti ingombranti a Lido Adriano e laddove, nelle altre località del litorale, il fenomeno sia presente o si presentasse”.

Più informazioni su