L’etruscologo Giuseppe Sassatelli sarà il nuovo Presidente di RavennAntica

Più informazioni su

Secondo indiscrezioni giornalistiche non smentite e sostanzialmente confermate da ambienti vicini alla Fondazione, Giuseppe Sassatelli sarà nominato nei prossimi giorni Presidente di RavennAntica. Subentrerà a Elsa Signorino che era stata alla Presidenza dell’Istituzione dalla sua fondazione e fino alla nomina ad Assessore alla cultura nella Giunta di Michele de Pascale, un anno fa. In questi mesi il vicepresidente Lanfranco Gualtieri ha svolto il ruolo della Signorino. 

 

Giuseppe Sassatelli

Professore ordinario nel Dipartimento di Storia Culture Civiltà di Unibo.

Direttore della Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio (SSCT).

È professore ordinario di Etruscologia e Archeologia Italica. Dal 2002 al 2008 è stato Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna ed è stato Direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli Studi di Bologna. Dal 2010 al settembre 2013 è stato direttore del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna, dall’ottobre 2013 è Direttore del Dipartimento di Storia, Culture e Civiltà dello stesso Ateneo.

È membro ordinario dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi e Italici.

È membro Corrispondente dell’Istituto Archeologico Germanico. E’ membro del Consiglio Superiore del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ed è Presidente del Comitato tecnico-scientifico per i Beni Archeologici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

È membro dell’Accademia delle Scienze di Bologna. È Presidente del Centro Studi per l’Archeologia dell’Adriatico.

È presidente della Scuola Superiore di Studi sulla città e il territorio dell’Università di Bologna. È stato “Professeur Invité” alla Ecole Normale Supérieure di Parigi ed ha tenuto seminari e lezioni nell’Università di Copenhagen oltre ad avere collaborazioni di ricerca e di didattica con altre università europee. È membro del collegio docenti della Scuola di Dottorato in Scienze Archeologiche dell’Università di Padova.

È membro del comitato scientifico per la città etrusca di Marzabotto e per il Museo della Città di Bologna. Dirige dal 1988 le campagne di scavo dell’Università di Bologna nella città etrusca di Marzabotto. Si è occupato dei principali aspetti della civiltà etrusca, del suo sviluppo storico e culturale e, in special modo, della sua presenza nella pianura padana.

Ha collaborato e collabora con numerosi Enti di Tutela (Soprintendenze ai Beni Archeologici e Musei) sia per le ricerche sul terreno che per la catalogazione e lo studio dei materiali archeologici oltre che per Mostre archeologiche. 

Più informazioni su