Mercatone Uno. Bignami (FI) presenta interrogazione al Governo: “Quale futuro per i lavoratori?”

Più informazioni su

Il deputato di Forza Italia, Galeazzo Bignami, ha depositato una interrogazione rivolta al Ministero dello Sviluppo Economico sulla vicenda del fallimento della Shernon Holding, che aveva in gestione 55 punti vendita di Mercatone Uno. “La vicenda è apparsa, fin dalle prime ore, drammatica e assurda, poiché i lavoratori hanno saputo del fallimento attraverso i social network. I sindacati, infatti, hanno denunciato pubblicamente la totale mancanza di comunicazioni ufficiali da parte dell’azienda e che la notizia del fallimento è arrivata solo nella notte, con conseguente comunicazione, da parte dei direttori, del divieto per i lavoratori di accedere ai locali aziendali”. 

Nel suo atto ispettivo il deputato chiede “quali iniziative siano state assunte o si intendano assumere per garantire un futuro ai dipendenti di Marcatone Uno e per assicurare loro, in questa fase drammatica, adeguati ammortizzatori sociali”, se sia stata verificata “la sussistenza dei requisiti per garantire la continuità del progetto e per quale motivo non sia stata presa in considerazione l’utilizzo della clausola revocatoria”, “se si intenda reintrodurre, a livello normativo, la possibilità di sospendere i mutui per i lavoratori che usufruiscono di ammortizzatori sociali”, “se si intenda dare seguito alla richiesta della Regione Emilia Romagna relativa al pagamento, da parte dell’Inps, del Tfr ai lavoratori del Mercatone Uno, maturato prima del passaggio di gestione alla Shernon Holding” e “quali ulteriori e tempestive iniziative si intendano mettere in campo a tutela dei fornitori e dei clienti di Mercatone Uno”.

Più informazioni su