Piroddi risponde a Cericola sulle Cicogne: campo da golf e maneggio nell’area Graziola

Più informazioni su

“A seguito delle fantasiose affermazioni rilasciate dal Consigliere Cericola, relative alla asserita presunta intenzione del sottoscritto assessore a dare il via libera all’urbanizzazione residenziale dell’area in proprietà dell’azienda agricola “Le Cicogne” –  in una nota Domizio Piroddi Assessore allo Sviluppo Economico di Faenza precisa che – a seguito del bando per verificare l’esistenza di eventuali istanze per Accordi Operativi in aree di PSC e RUE, sono pervenute varie richieste da parte di privati, che in completa autonomia e nei loro diritti hanno fatto le loro proposte. Queste saranno analizzate dall’amministrazione e poi votate dal consiglio comunale per confutarne sia la rispondenza ai dettami normativi urbanistici e sia all’opportunità dell’interesse pubblico.”

Per fare un esempio, il privato avrebbe potuto anche chiedere la costruzione di 100 grattacieli alti 200 metri, senza che ciò avesse potuto comportare un qualsivoglia diritto in capo al proponente, scrive Piroddi.

“Quello che farebbe piacere al sottoscritto, invece, sarebbe vedersi realizzato, nell’area di proprietà dell’Az. Agr. “Le Cicogne”, il raddoppio del già esistente campo da golf, per farlo arrivare ad avere 18 buche, cioè un campo regolamentare che Faenza merita, oltre alla realizzazione di un importante maneggio pubblico che manca, purtroppo, a Faenza. Questi sono i miei desideri per l’area “Graziola” e per i quali si sta confrontando con la proprietà. Non certo la cementificazione dell’area in questione.  Quindi spiace che il Consigliere Cericola si sia lanciato in assurde e fantasiose elucubrazioni politiche, volte unicamente a farsi un po’ notare nel contesto politico manfredo. Secondo sempre il sottoscritto, questo non è il modo di fare politica, perché di fake news il cittadino è davvero stanco e si aspetta proposte concrete da persone serie” conclude l’Assessore Piroddi.

Più informazioni su