Alberghini (Lega): su Porto e Offshore Ravenna è all’angolo e rischia il ko, il Sindaco agisca

Più informazioni su

“Nonostante le parole di ottimismo espresse dal Sindaco de Pascale sul futuro del porto, restano forti le perplessità e le preoccupazioni per il futuro dello scalo ravennate. Certamente non ci tranquillizzano le affermazioni di de Pascale sulle assicurazioni ricevute dal Ministro delle Infrastrutture  che ha garantito che metterà in campo tutte le azioni necessarie a garantire il successo del “Progettone”. Troppo volte in passato abbiamo visto Ravenna messa in secondo piano dai palazzi romani e soprattutto quando questi erano occupati dal Pd.” Così il consigliere comunale leghista Massimiliano Alberghini.

“Nella speranza che le vicende giudiziarie vengano prontamente chiarite”, secondo Alberghini Ravenna non può permetterci ulteriori slittamenti: “Ogni giorno di ritardo può risultare determinante per il rilancio o l’affossamento del porto”.

“Il porto è la principale economia del nostro territorio e l’impatto negativo sul tessuto locale che deriverebbe da ulteriori ritardi sarebbe gravissimo. – continua Alberghini – E tutto questo dopo il blocco delle attività estrattive promesso dal nuovo governo che rende vano tutto il lavoro svolto in questi mesi per effettuare le modifiche necessarie a tutelare il distretto offshore ravennate. Probabilmente i vertici locali e nazionali del Pd non si rendono conto che disperdere il know-how acquisito in tanti anni significa non recuperarlo più.”

Alberghini chiude chiedendo al Sindaco di Ravenna di muoversi con lucidità e con prontezza per affrontare questa situazione critica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da garbino

    Egr. sig. Alberghini, ricordo molto bene l’ottimismo ostentato solo qualche mese fa quando intorno ad un tavolo si discuteva con i rappresentanti locali della lega che erano sicurissimi della modifica della attuale legislazione in tema di offshore. Questo per dire che ….. è facile fare politica con le trivelle degli altri. La situazione del settore offshore è gravissima e la colpa è anche della lega che quando avrebbe potuto, non ha saputo arginare quelli 5S mettendo uno stop a norme che stanno affossando il settore. Responsabili di tutto ciò certamente sono i 5S insieme al PD ma anche la Lega ha le proprie belle responsabilità, se non altro per aver fatto perdere tempo agli impenditori in tavoli di lavoro del tutto inutili.

  2. Scritto da garbino

    Il blocco delle attività estrattive lo avete votato voi della Lega insieme ai 5S.