La politica cervese unita sul tema dell’ambiente

Cervia Ti Amo, Partito Democratico, Pri Cervia Domani esprimono grande soddisfazione per il risultato raggiunto dal consiglio comunale di martedì 24 settembre 2019.

La maggioranza cervese ha stilato un comunicato per voce di Giovanni Rocchi: “Il documento a cui  abbiamo lavorato in maniera trasversale, parte da una proposta di Cervia Ti Amo alla quale tutti i partiti di maggioranza hanno aggiunto importanti contributi per apliarne il respiro. I colleghi di opposizione del Movimento 5 Stelle hanno convogliato la loro proposta inziale e sussivamente, grazie anche alla sottoscrizione in sede di dibattito da parte della Lega è divenuto un ODG di tutto il Consiglio Comunale”.

La maggioranza è scesa maggiormente nei particolari del progetto condiviso dalle varie fazioni politiche di Cervia: “Il documento prevede un cambio di rotta sulla pratica quotidiana, l’installazione di eco-compattori in grado di convertire la plastica con buoni spesa in un circuito di convenzioni da attivare all’interno del tessuto commerciale cervese, l’istitualizzazione di giornate per la pulizia delle nostre spiagge, la revisione con il nuovo concessionario di servizi, per garantire  soluzioni più opportune al nostro territorio. Lo abbiamo arricchito inglobando la proposta già presentata dal Movimento 5 Stelle a tutela delle odierne e future generazione che promuoverà la cultura attraverso l’educazione ambientale: “libri in cambio di plastica”.