Liverani (Lega): “La situazione disastrosa del Pd faentino ora è sotto gli occhi di tutti”

Più informazioni su

“La situazione disastrosa del Pd faentino ora è sotto gli occhi di tutti”: non fa sconti al partito di maggioranza il Consigliere regionale della Lega, Andrea Liverani, dopo aver letto il comunicato stampa di Insieme per Cambiare. “Quello che da tempo bolliva in pentola è esploso come un fuoco d’artificio dopo il ritiro delle deleghe in ambito urbanistico ed edilizio, da parte del Sindaco, all’Assessore Piroddi. Che il Sindaco fosse “teleguidato” da chi ha messo gli occhi sulla possibile candidatura a primo cittadino del centrosinistra, era cosa nota a tutti, ma ora è certificato dalla lista civica che fino ad ieri era parte organica della maggioranza manfreda” prosegue l’esponente della Lega.

“Finalmente Insieme per Cambiare, dopo quasi 10 anni, ha capito che con questo Pd o si è subalterni o si viene castigati e, ripeto, finalmente ha staccato la spina ad una maggioranza incapace di avere un progetto per il futuro di Faenza. Il comunicato stampa che annuncia l’uscita dalla maggioranza e la conseguente riconsegna della delega allo Sviluppo Economico, nelle mani del Sindaco, è la conferma di un Pd che ha sempre guardato dall’alto al basso non solo la minoranza, ma anche gli alleati, con la spocchia di chi pensa di avere tutte le verità in tasca” conclude Liverani. “Ora la situazione è chiara, gli elettori hanno tutti gli strumenti per capire che il futuro di Faenza non può essere ridato in mano a chi governa la città dal Palazzo del Podestà, come dichiarato da Insieme per Cambiare, e non dal Municipio! Il Pd abbia le decenza di non cercare ancora di arrampicarsi sugli specchi con elucubrazioni che lasciano il tempo che trovano, saranno i faentini a motivare con il voto la loro definitiva uscita dal governo della città”.

Più informazioni su