Un portale web per vivere Ravenna da studenti: è la proposta al Comune della consigliera Tardi di CambieRà

Perchè non creare un portale web, che sfrutti il mezzo di comunicazione più utilizzato dai giovani, per raccogliere tutte le informazioni che possono essere utili ad uno studente per vivere al meglio Ravenna? Da dove parcheggiare, agli orari delle biblioteche, dalle postazioni per il bike sharing ai film al cinema in questo momento e così via. È la proposta che avanza la consigliera della lista civica CambeRà al Comune di Ravenna, con un ordine del giorno depositato in queste ore.

L’idea nasce da un altro odg, questa volta a firma di consiglieri Vasi Consigliere Margotti, in cui ci si limitava a proporre una mappa dei parcheggi limitrofi al centro storico, comprensiva di servizi di mobilità dolce proposti dalla nostra amministrazione, per agevolare i giovani al raggiungimento del proprio dipartimento universitario.

Per la consigliera Tardi però la proposta, seppur lodevole (l’odg è stato votato favorevolmente da Tardi in consiglio comunale) è “riduttiva e ridondante” poichè “essa (la mappa dei parcheggi, n.d.r.) è già presente sul sito del turismo di Ravenna ed è immediatamente rintracciabile su Google una volta digitato Ravenna parcheggi”.

Da qui la richiesta al sindaco “di creare un portale web dedicato allo “Studiare a Ravenna” che possa contenere, in maniera esaustiva, la presentazione di tutti quei servizi che la città di Ravenna offre ai giovani studenti, come, ad esempio, informazioni sui mezzi pubblici, mappe parcheggi e mappe stalli di bike sharing, convenzioni e scontistiche per gli iscritti ai nostri Istituti sia superiori che universitari, informazioni su parchi pubblici, biblioteche, cinema e tutto quanto potrebbe rendere la vita di uno studente più semplice ed informata”.