La consigliera regionale Manuela Rontini si candida alle elezioni del 26 gennaio. Apre la campagna elettorale il 6 dicembre a Faenza

“La tua voce, il mio impegno”. Manuela Rontini lancia la sua candidatura al Consiglio regionale dell’Emilia-Romagna, nella lista del Pd a sostegno di Stefano Bonaccini Presidente.
“Vi aspetto venerdì 6 dicembre alle ore 20:45, nell’aula 4 del complesso degli ex Salesiani a Faenza. Invito chiunque abbia un’idea, un suggerimento o una sollecitazione a partecipare. Le raccoglieremo e proveremo a dargli voce, per continuare a migliorare la nostra Regione” spiega Rontini.
All’iniziativa parteciperanno anche il segretario regionale del Partito democratico, Paolo Calvano e alcuni ‘speaker’ che porteranno testimonianze e punti di vista sulle politiche portate avanti in questi dalla Regione e sulle ricadute per i cittadini e il territorio ravennate.
“Abbiamo immaginato questa serata come un momento interattivo, di ascolto e scambio vero, in cui tenere insieme la visione e il mio impegno per il futuro, con la voce di alcune persone che in questi anni mi hanno aiutata a svolgere il ruolo di consigliera regionale, che illustreranno il loro punto di vista”.
“Stefano Bonaccini è la persona giusta per portare avanti quell’idea di Emilia-Romagna coesa, competitiva e solidale che è la stessa che ho in mente anch’io. Vorrei continuare a lavorare per realizzare alcuni obiettivi importanti, rispondendo ai bisogni delle imprese e delle famiglie, come l’azzeramento delle rette dei nidi, il dimezzamento della disoccupazione giovanile e un rinnovato sostegno per aiutare tutti i giovani che sognano di acquistare la prima casa. Possiamo diventare la prima regione plastic free d’Italia, proseguendo nella strada dell’economia circolare che è tracciata, ma su cui è necessario proseguire con coraggio e voglia di mettersi in gioco. Personalmente, anche questa volta, ce la metterò tutta” conclude Manuela Rontini.