Quantcast

Più di 100 giovani a Ravenna per Emilia-Romagna Coraggiosa. “La forza di una generazione che non si arrende”

Sono più di cento i giovani, ragazze e ragazzi da tutta la Regione, quelli che si sono trovati domenica mattina all’Hotel Mattei di Ravenna in sostegno della lista Emilia-Romagna Coraggiosa, un appuntamento a cui hanno partecipato, tra gli altri, Elly Schlein, Vasco Errani, e associazioni impegnate sul territorio, dai ragazzi dei Fridays For Future a fino ai rappresentanti delle associazioni dei giovani lavoratori, degli studenti, degli universitari.

“Siamo una generazione che non si arrende, che lotta e combatte per un futuro migliore”, “il nostro è un progetto, un’idea al servizio di tutti, non di qualcuno” aggiungono, “un’esperimento, che va oltre le solite divisioni e i limiti presenti all’interno del centrosinistra e che ha bisogno della forza di una generazione, la nostra, che vive sulla propria pelle, giorno dopo giorno, le contraddizioni del nostro mondo: il lavoro sempre più precario e senza diritti, l’ambiente sempre più inquinato e compromesso e quindi un futuro più incerto”.

“Siamo qui – proseguono – tutti insieme, disponibili, pronti ad aiutare a superare quei limiti e proporre un nuovo progetto, una nuova prospettiva per questa Regione: un nuovo patto per il lavoro e la lotta al lavoro precario e sottopagato; un nuovo Patto per il Clima: azzeriamo le emissioni di Co2 entro 10 anni e piantiamo 5 milioni di alberi in 5 anni come in Nuova Zelanda. Vogliamo una regione più inclusiva, che non lasci nessuno indietro e che lotti a testa alta contro ogni discriminazione, sessuale, di genere. Dobbiamo avere un orizzonte chiaro di cambiamento” dice Schlein, “ e solo noi, tutti insieme, possiamo farcela”.

“Usateci” questo è il monito che aggiunge Vasco Errani, “questo progetto è vostro, fatelo vostro. Solo così riusciremo, tutti insieme, fianco a fianco, a cambiare le cose”.