Ferrero (Fratelli d’Italia): per noi è comunque una buona giornata, siamo il terzo partito a Ravenna

Più informazioni su

Alberto Ferrero portavoce di Fratelli d’Italia in provincia di Ravenna non è contento del risultato di ieri ma non si strappa certo i capelli. Il suo partito ha ottenuto un buon risultato a Ravenna e in Regione e lui un bel gruzzolo di preferenze, poco meno di 1.200.

Alberto Ferrero buon giorno: è un buon giorno?

(pausa, ndr) Può definirsi un buon giorno. Puntavamo a una vittoria storica. Non l’abbiamo ottenuta, ma solo sfiorata. Già questo è un fatto importante fino a poco tempo fa insperato. Sono soddisfatto comunque del risultato di Fratelli d’Italia, molto vistoso. Siamo oltre il 9% nel Comune di Ravenna. Abbiamo più che raddoppiato i voti rispetto alle Elezioni Europee del maggio scorso.”

E siete diventati il terzo partito, come speravate.

“Sì. Questo grazie all’impegno di Giorgia Meloni e alla squadra che abbiamo messo in piedi. Per cui, sì, alla fine posso dire che è una buona giornata.”

Poteva essere buonissima per voi. Che cosa avete sbagliato? Vi ha penalizzato la drammatizzazione imposta da Matteo Salvini?

“Salvini si è speso tantissimo in questa campagna elettorale e questo ha portato in alto la Lega. Dall’altro lato, però, senz’altro ha fatto scattare la reazione degli avversari che si sono ricompattati, hanno inventato le Sardine, hanno fatto argine alla nostra avanzata. Inoltre, il forte impegno di Salvini non ha messo pienamente in luce e in valore nemmeno la candidatura di Lucia Borgonzoni.”

Ora Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni sono più forti e faranno sentire di più la loro voce nel centrodestra?

“Certamente sì. Contiamo di più. Siamo il terzo partito italiano e il secondo partito della coalizione. Qualcosa è successo.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da biservice

    si e con la persone giuste si può sperare anche in una nuova giunta e sindaco
    che finalmente curi gli interessi dei cittadini ravennati che ora si sentono di serie b

  2. Scritto da GIAN CARLO ANDRAGHETTI

    Caro Alberto,tu e la tua cricca avete dovuto ” insaccare le pive “:pensavate di fare man bassa in romagna,avevate già preparato i festeggiamenti,ma Vi è andata male. Ricordatevi di non sperare in una prossima volta.