Oil&Gas. Liverani (Lega): “Intero comparto in ginocchio, in particolare quello di Ravenna”.

Più informazioni su

“Dopo la sospensione di 18 mesi dei permessi di ricerca dei giacimenti connessa alla tempistica per la redazione del Piano per la Transizione Energetica Sostenibile delle Aree Idonee (PiTESAI) – -dice Andrea Liverani (Lega)–  il M5S con la complicità del Pd, con un emendamento al Proroga Termini, ha esteso nella serata di ieri lo stop nel settore per almeno altri 6 mesi. Un atto irresponsabile, in particolare in un momento di crisi per il settore italiano dell’oil&gas, che metterà ulteriormente in ginocchio un intero comparto, in particolare quello di Ravenna”.

“La Lega, – avanza Liverani – con un documento con primo firmatario l’On. Massimo Garavaglia, aveva presentato un emendamento per restituire efficacia ai permessi di prospezione e di ricerca sospesi e per non ulteriormente escludere il nostro paese da investimenti potenziali. Per la Lega la transizione energetica, scrive anche il Sen. Paolo Arrigoni, componente della commissione Ambiente e coordinatore del dipartimento energia della Lega, è una strada obbligata, dove il ruolo del gas, come anche indicato dal Piano Nazionale Integrato Energia e Clima, sarà fondamentale e strategico per diversi anni”.

Più informazioni su