Il 3 marzo si riunisce il consiglio comunale di Ravenna: si parlerà di CoVid19, scuole e misure per aziende

Martedì 3 marzo, alle 15,30, si riunisce il consiglio comunale di Ravenna, visibile anche attraverso internet in diretta streaming sul sito del Comune (http://bit.ly/diretta-streaming-consiglio) e sulla pagina facebook Comune di Ravenna. In apertura saranno trattati i seguenti question time: “CoVid19: tutti i lavoratori delle scuole avranno lo stesso trattamento?”; “Sulle condizioni contrattuali dei lavoratori di cooperativa nei servizi educativi”; “Discarica a cielo aperto nella piazza del Mercato coperto”; “Coronavirus: adottare misure urgenti per sostenere le aziende e l’occupazione”; “Proposte in tre punti per fronteggiare il Coronavirus”. Successivamente sarà data comunicazione delle interrogazioni che non hanno ricevuto risposta nei termini.

Seguiranno le seguenti interrogazioni: “Ristorazione ospedaliera”; “Capi, vicecapi e soldati nel Comune di Ravenna. Geografia dei trattamenti economici”; “Il lavoro non pagato è lavoro umiliato”; “Dante 2021: la Rai può e deve fare di più”; “Ravenna e Firenze in reciproco pellegrinaggio dantesco”: “Abbonamenti al teatro comico, qualcuno piange”. Poi si svolgerà la discussione sulla proposta di deliberazione “Riconoscimento della spesa ai sensi dell’art. 194 del d.lgs. n. 267/2000 derivante da sentenza esecutiva – causa n. 32/2019”. Discussione sul Museo Classis su richiesta di una parte dei consiglieri. Sarà discusse la mozione “Regione progetti da subito le varianti all’Adriatica di Mezzano e Fosso Ghiaia”.

Infine sarà presentato l’ordine del giorno avente oggetto “Per migliorare la sicurezza delle frazioni del comune di Ravenna attraversate dalla strada statale 16”. Dal comune invitano comunque il pubblico che volesse seguire i lavori del consiglio a farlo da remoto seguendo lo streaming attraverso la pagina facebook del Comune di Ravenna o il link (http://bit.ly/diretta-streaming-consiglio).