Ancarani (FI) su chiusura Ponte Teodorico: doppio senso in tratto di viale Farini e riapertura via Antico Squero

Alberto Ancarani, capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale a Ravenna, ha presentato un Question Time per il primo Consiglio comunale utile, in merito alla chiusura del Ponte Teodorico, prevista da giugno a dicembre 2020.

“Le modifiche alla viabilità proposte per alleviare la compromissione di quella tratta appaiono condivisibili ma non sufficienti in quanto sembrano occuparsi più della parte a nord che di quella sud della stazione” dichiara Ancarani, sottolineando che “per chi si trova in auto in stazione e deve andare in via Trieste i chilometri e il tempo di percorrenza aumenteranno sensibilmente e in modo inaccettabile”.

“Per ovviare a detta criticità basterebbe rendere temporaneamente a doppio senso il tratto di viale Farini fra via Carducci e via Candiano, tratto ad oggi caratterizzato da un unico senso di marcia per tutti i veicoli e da corsia preferenziale autobus nel senso opposto” mentre “per quanto riguarda la zona a nord, la riapertura del tratto di via Antico Squero, chiusa al traffico addirittura dal I° Ottobre 2019, potrebbe ulteriormente contribuire a un deflusso migliore del traffico che si concentrerà nella rotonda provvisoria che verrà istituita tra via Darsena e il primo tratto della stessa Antico Squero” dichiara il capogruppo di FI.

Ancarani chiede al Sindaco “se non ritenga di istituire temporaneamente il doppio senso di marcia nel tratto di Viale Farini tra via Carducci e via Candiano” e “quanto tempo debba passare ancora per vedere restituire ai ravennati il tratto di via Antico Squero chiuso al traffico da più di sei mesi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    La soluzione di rendere a doppio senso viale Farini è piuttosto intelligente, per questo verrà scartata.

  2. Scritto da MB

    Il tratto di strada indicato nell’articolo dell’avvocato Ancarani si chiama via Pallavicini e già in un mio precedente post avevo segnalato di rendere a doppio senso come viene già utilizzato dagli autobus. Sarebbe una positiva soluzione onde evitare decina di km dalla stazione per arrivare al Candiano/ippodromo/via Trieste. Sempre buona soluzione aprire via di Roma da pirata Serrata a porta nuova . Grazie

  3. Scritto da Tax19

    Mi sembra una proposta ragionevole, perlomeno da discutere: rendere temporaneamente a doppio senso un tratto di via Pallavicini per evitare dei ghirigori incredibili per andare da una parte all’altra della ferrovia. Chissà, magari si scoprirà che sarebbe utile anche in futuro.