Massimiliano Alberghini replica a Bucci: “agire contro tutto e tutti, sempre e a prescindere, non è costruttivo e utile per nessuno”

Più informazioni su

L’intervista rilasciata alla nostra testata ieri 30 giugno da Maurizio Bucci, attuale Presidente della Pigna e nel 2016 candidato a Sindaco della stessa lista, sicuramente non è piaciuta a Massimiliano Alberghini, già candidato a Sindaco per il centrodestra unito quattro anni fa (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lista per Ravenna). Alberghini strappò il ballottaggio a Michele de Pascale, fatto senza precedenti a Ravenna da quando si vota con il sistema a doppio turno per l’elezione diretta del Sindaco, a parte il 1993. E al ballottaggio Alberghini ottenne il 46,68% dei voti (4.200 in meno del suo avversario). Il centrodestra uscì sconfitto per un’incollatura con la sensazione amara che quella fosse stata una grande occasione perduta per mandare il Pd e le sinistre all’opposizione. Un ruolo di un certo tipo in quelle elezioni giocarono da una parte i Cinque Stelle, che non riuscirono a presentare la loro lista, e La Pigna, che non riuscì o non volle trovare l’accordo con le altre liste di centrodestra e scelse di correre da sola. Per tutta la campagna elettorale – e anche dopo, a dire il vero – centrodestra e Pigna si scambiarono poi feroci accuse sulle divisioni in senso all’opposizione e sulla responsabilità di avere fatto ri-vincere il Pd. Nell’intervista di ieri Maurizio Bucci ripropone alcuni di questi temi. Non ci sono ancora reazioni da parte delle altre forze di centrodestra, ma l’indipendente Massimiliano Alberghini – ora semplice consigliere comunale dopo essere entrato e uscito dalla Lega – non ci sta a passare per l’uomo messo lì da altri e responsabile della sconfitta. Perciò con una nota replica a Bucci e puntualizza il suo pensiero sia sul 2016, sia sul modo di fare politica della Pigna. 

Ho letto l’intervista rilasciata da Maurizio Bucci, sulla quale mi sento di esprimere alcune considerazioni nonostante non sia mia intenzione creare inutili e sterili polemiche.scrive Alberghini – Ritengo che agire contro tutto e tutti, sempre e a prescindere, non sia costruttivo e utile per nessuno. È sicuramente stridente l’affermazione riguardo al sogno nel cassetto di essere determinante con il proprio voto nel mandare a casa il PD e che questo dovrebbe essere l’impegno morale di ogni cittadino, quando i fatti e le affermazioni di Bucci, in relazione alle ultime amministrative, ci raccontano un’altra verità. Se questo doveva e deve essere l’impegno morale, il voto della sua lista doveva andare, a prescindere, alla coalizione in contrapposizione al Pd, come avrei fatto io nel caso al ballottaggio fosse andata un’altra coalizione. Poi in cinque anni di consiliatura c’era tutto il tempo di portare avanti progetti condivisi per la propria città.”

“Dobbiamo poi capire cosa intendiamo per iniziative politiche. Se per esse si intende chi grida più forte o chi “pianta bandierine” fini a se stesse solo per apparire, non mi pare un esercizio utile o gratificante. Il lavoro importante ritengo sia sotto traccia, quello che non si vede. Di idee e progetti ce ne sono ma occorre spingerli se e nel momento in cui ci sarà la possibilità di farlo e con possibilità di raggiungere dei risultati, diversamente è tempo sprecato. Stridente appare anche l’affermazione che il progetto delle amministrative del 2016 sia stato e sia perdente. Anche qui i fatti raccontano una verità diversa. Per la prima volta è stato raggiunto un risultato straordinario: il ballottaggio, dove peraltro il risultato è stato incerto fino all’ultimoconclude Alberghini – Corrisponde sicuramente a verità il fatto che non avevo, e\o non ho, esperienza politica, ma questo lo ritengo più un pregio che un difetto. Sono poi stato candidato al Senato nelle ultime politiche, sempre senza avere in tasca tessere di partito. Qualcosa di buono o da apprezzare nel mio modo di essere ci sarà stato. Chiudo ribadendo che le polemiche, soprattutto se sterili, non portano veramente a nulla.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da jack

    e con questo che cosa volevo dire…….