Quantcast

Fabrizio Lolli (Italia Viva): Università a Villa Maria, voto favorevole di Italia Viva

Fabrizio Lolli, consigliere comunale a Lugo e capogruppo di Italia Viva nel consiglio dell’Unione dei Comuni della bassa Romagna, ha votato in modo favorevole alla mozione trasversale che è stata discussa nei due consigli il 29 e il 30 luglio.

“Come Italia Viva riteniamo che la possibilità di portare l’Università all’interno del territorio dell’Unione dei Comuni sia una opportunità da rincorrere con il massimo sforzo e infatti ho subito trasmesso l’esito della votazione all’On. Marco di Maio perché dalla Camera dei Deputati possa sollecitare il Ministro e gli organi interessati alla decisione. Non possiamo lasciare solo il sindaco di Cotignola Luca Piovaccari in questa battaglia, dobbiamo uscire dalla logica dei campanili e delle barriere ideologiche legati ai vecchi pregiudizi” sottolinea Lolli.

Secondo Lolli, quando una struttura sanitaria privata di eccellenza si mette al servizio di una Università pubblica “è sbagliato sostenere il contrario e trascinare la discussione sul terreno del pubblico contro privato, il vero oggetto della discussione è università sì o no, sgombrando il campo da ipotetiche proposte alternative utili solo a sviare l’attenzione e perdere tempo” .

“Nei miei interventi durante il dibattito ho sollecitato i colleghi consiglieri, pur riconoscendo la necessità di intervenire presso i propri referenti a livello nazionale, ad uscire dallo schema dell’interesse di partito, qui si discute di una opportunità per i nostri figli e per gli studenti del nostro territorio, della possibilità di creare un indotto economico per le nostre aziende e per le attività commerciali. La politica riformista deve guardare al futuro ed avere il coraggio di cambiare le cose in meglio e non rimanere ancorata alla conservazione di un presente che è già passato” conclude il capogruppo di Italia Viva.