Un anno di Gruppo Lega in consiglio comunale a Russi: Andrea Flamigni traccia il bilancio

Più informazioni su

Un anno fa si presentava per la prima volta in consiglio comunale a Russi un gruppo consiliare “Lega”. Il candidato sindaco “Russi Libera e Sicura” Andrea Flamigni e la consigliera Giulia Maritozzi, eletta nella lista civica guidata da Flamigni, decidevano in comune accordo e con l’approvazione ufficiale dell’On. Jacopo Morrone, di fondare il Gruppo Lega per Russi.

“Durante questi dodici mesi – esordisce Flamigni – abbiamo mantenuto fede ai punti del nostro programma elettorale, sopratutto abbiamo sempre ascoltato e portato in consiglio comunale la voce dei cittadini. Nonostante la terribile emergenza dovuta al Covid-19, abbiamo sempre tenuto vivi i canali di comunicazione con i nostri concittadini. Molte delle interpellanze presentate in consiglio comunale sono nate da segnalazioni, prontamente verificate dal sottoscritto e dalla consigliera Maritozzi, da parte dei cittadini di Russi e delle frazioni. E’ per noi fondamentale mantenere uno stretto rapporto di dialogo con il nostro territorio e con chi lo vive quotidianamente.”

Sicurezza, Salute, Ambiente e Territorio erano i punti fondamentali del programma dell’allora lista civica di centrodestra capitanata da Flamigni.  A questo proposito, il capogruppo commenta: “Creando un nuovo gruppo consiliare non siamo venuti meno all’impegno preso con gli oltre duemila elettori che ci hanno dato la loro fiducia alle comunali del 2019. Il nostro impegno durante le sedute del consiglio comunale o nelle commissioni è sempre stato propositivo e mai provocatorio. Abbiamo trattato, fatto proposte e chiesto chiarimenti alla Sindaca Palli ed alla Giunta sui temi a noi cari. Siamo soddisfatti che alcune nostre mozioni siano state votate all’unanimità; due in particolare: “Russi città amica delle api” la prima e la mozione “Made in Russi” la seconda.”

“Per noi la sicurezza – prosegue Flamigni – passa anche per la tutela del nostro ambiente, ci ha colpito il voto contrario del gruppo di maggioranza Insieme per Russi ad una nostra mozione a tutela e salvaguardia dei fiumi Lamone e Montone che lambiscono il nostro territorio e vista la natura a carattere torrentizio, se non correttamente manutentati, potrebbero avere effetti devastanti in caso di piogge copiose ed improvvise.”

Lo slogan di Flamigni in campagna elettorale era Russi SiCura, puntando l’attenzione su una carenza di sicurezza percepita dalla squadra di Flamigni e, secondo lui, non rilevata dalla candidata sindaca Pd: “Per noi la sicurezza dei cittadini resta un punto fondamentale – prosegue Flamigni – un anno fa abbiamo presentato un interrogazione al Sindaco ed alla Giunta in merito alle azioni che si intendevano adottare. La risposta ottenuta allora  era per noi soddisfacente, Quanto è stato ottemperato? Quanto ancora da ottemperare? Purtroppo nelle ultime settimane, dopo un periodo di relativa tregua sono ripresi i furti o tentati furti sopratutto nelle campagne limitrofe nella zona di Chiesuola e Pezzolo. Sarà nostra premura durante le prossime sedute di consiglio mantenere alta l’attenzione su un tema così importante come quello della sicurezza.”

Più informazioni su