L’assessore regionale Andrea Corsini in visita a Sant’Agata sul Santerno

Giovedì 8 ottobre l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini ha visitato la Villa patronale che si trova a Sant’Agata sul Santerno, casa che fu la residenza estiva del matematico lughese Gregorio Ricci Curbastro. L’assessore Corsini, grazie alla guida della giunta, ha poi potuto approfondire la figura unica e internazionale del liutaio santagatese Custode Marcucci.

“Ringrazio l’assessore Corsini e la Regione Emilia-Romagna per l’attenzione e la grande disponibilità – ha dichiarato il sindaco Enea Emiliani -. L’incontro è stato anche l’occasione per portare all’attenzione della Regione temi che stanno a cuore al nostro Comune: rigenerazione urbana, adeguamento sismico delle scuole, impiantistica sportiva, viabilità, trasporto pubblico (ferrovia e linee autobus) e sicurezza idraulica del fiume Santerno. La Regione ha sempre saputo valorizzare i piccoli centri e la loro identità, siamo certi che saprà dare la giusta attenzione a questi temi”.