Roberto Fagnani (Italia Viva) denuncia ritardi ministeriali su autorizzazioni per riprendere attività di estrazione del gas

Più informazioni su

Roberto Fagnani Coordinatore Provinciale di Italia Viva, a seguito della denuncia del Presidente del Roca Franco Nanni sui ritardi ministeriali sulle autorizzazioni nella definizione delle aree dove poter riprendere le attività di estrazione del gas e nel contempo definire quali piattaforme non più produttive devono essere smantellate – come ha spiegato l’Assessore alle attività produttive Massimo Cameliani in Consiglio comunale a Ravenna – dichiarato di “condividere appieno i timori, le denunce di ritardi autorizzativi del Presidente Franco Nanni, così come pure condivide la proposta di convocare un tavolo comune fra Istituzioni locali e Governo dove, insieme, predisporre concretamente un piano che possa tenere insieme la produzione di gas e le energie rinnovabili per un periodo che consenta di arrivare ad una transizione necessaria e dignitosa, onde evitare pesanti ripercussioni nel nostro territorio, nelle imprese, nella occupazione. In particolare nel territorio ravennate, che vanta da anni professionalità ed eccellenze imprenditoriali, questi ritardi autorizzativi rischiano di confermare le nostre preoccupazioni, con il rischio di perdere migliaia di posti di lavoro” conclude Fagnani.

Più informazioni su