Ravenna, degrado nel quartiere Tre Ponti: spunta una petizione sostenuta da Rolando della Lega

Più informazioni su

Chiedono una pista ciclo/pedonabile in Via dell’Agricoltura per la sicurezza degli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario ITAS Luigi Perdisa; di installare idonea illuminazione e regolamentare gli orari di accesso al Parco Pubblico “Umberto Bagnaresi” frequentato da persone ritenute “poco raccomandabili che lasciano sporcizia di ogni genere e degrado su panchine, per terra e giochi per i bambini”; chiedono di realizzare una rotatoria nell’incrocio fra Via dell’Agricoltura e Via Sant’Alberto, al momento regolata con solo un cartello di “dare la precedenza”; di illuminare Via Naviglio; di illuminare maggiormente Via Gregoriana; di illuminare per tutta la sua lunghezza Vicolo San Sebastiano; di posizionare dissuasori di velocità lungo Via Sant’Alberto e Via Gregoriana dove i limiti di velocità non vengono assolutamente rispettati. Chiedono di riqualificare il sottopassaggio di Via San’Alberto e di riqualificare l’area davanti al Polo Universitario di Agraria in Via Sant’Alberto con una maggiore cura del verde e lo spostamento della fermata dell’autobus posizionata tra i bidoni della spazzatura. Infine vogliono vedere
realizzata un’area sgambamento per i cani.

Queste le richieste contenute in una petizione lanciata da alcuni residenti della zona del quartiere Tre Ponti che vede come prima firmataria la residente Simona Cavalieri e che è supportata da Gianfilippo Rolando, consigliere comunale della Lega.

Più informazioni su