Quantcast

Erika Minnetti è la nuova segretaria del circolo ravennate di Sinistra Italiana

Più informazioni su

Martedì 20 aprile si è tenuta on line la riunione del circolo di Ravenna di Sinistra Italiana, che ha eletto la nuova segretaria. Si tratta di Erika Minnetti, 42 anni, lavoratrice nel mondo della cultura e già vice presidente del circolo Arci DOCK 61.

“E’ davvero un onore per me essere stata scelta per coordinare un circolo composto di persone che hanno all’attivo una lunga esperienza politica e di impegno civile o nel volontariato-spiega la neoeletta segretaria-. Sarà un piacere lavorare con loro per rilanciare le attività di Sinistra Italiana sul nostro territorio. La pandemia ha cambiato le vite di tutti noi e ci ha costretto a immaginare una nuova idea di futuro, in cui la giustizia sociale, il lavoro, la sostenibilità ambientale e l’accesso reale di tutti e tutte alla sanità e all’istruzione pubblica sono temi tornati prepotentemente nel dibattito pubblico, dopo troppi anni in cui sono stati specchietti per le allodole da campagna elettorale. In questo senso Sinistra Italiana sta vivendo una stagione di nuovo dinamismo e vogliamo che anche Ravenna ne sia protagonista.”

“Con l’elezione di Erika Minnetti dimostriamo una volta di più che Sinistra Italiana crede davvero che la partecipazione politica delle donne e dei giovani non sia una mera questione formale, ma un modo concreto per avere uno approccio diverso e necessario all’agenda politica – si legge in una nota del circolo ravennate di SI-. In questa fase naturalmente la nostra attenzione è rivolta alle elezioni amministrative d’autunno, e in tal senso siamo aperti al dialogo con tutte le forze politiche che dimostrino una reale attenzione ai tanti cittadini e cittadine che stanno vivendo con fatica insostenibile questo periodo difficile, all’urgente e necessaria transizione ecologica, alla riorganizzazione e al potenziamento della sanità pubblica e della scuola.

Chi volesse aderire a Sinistra Italiana, o conoscere e confrontarsi con il circolo, può  scrivere a sinistraitaliana.ra@gmail.com.

 

 

Più informazioni su