Quantcast

Alecs Bianchi (Rete Civica): amareggiati che Sgarbi abbia deciso una sorta di desistenza rispetto al candidato del Pd

Più informazioni su

Rete Civica che a Ravenna sostiene la candidata della Pigna Verlicchi prende atto della scelta di Sgarbi di non schierarsi contro de Pascale, rammaricandosi di questa decisione che definisce come “desistenza”.

“Leggiamo con stupore le dichiarazioni di Dario di Francesco nel posizionamento politico di Rinascimento a Ravenna. Nello scorso mese di aprile, Rete Civica e Rinascimento hanno sottoscritto un patto politico per condividere e proporre candidature civiche nelle elezioni amministrative in tutta l’Emilia-Romagna. Nell’accordo, presente anche Ravenna, non si era mai fatto cenno ad accordi di desistenza con il PD legati a fattori completamente estranei alla politica del centrodestra. Rete Civica a livello regionale non ha mai ritenuto che un pur doveroso rispetto dell’avversario politico potesse influire nella determinazione di contrastare quel potere egemone rappresentato dal PD quando al potere da decenni. Siamo sorpresi e amareggiati che un politico di così grande esperienza e capacità come l’On. Sgarbi abbia deciso, di fatto, di appoggiare il candidato del partito democratico attraverso una sorta di desistenza in piena campagna elettorale. Siamo certi invece che anche a Ravenna sia necessario quel cambiamento (Rinascimento) dopo oltre 70 anni di governo della sinistra. Ribadiamo il nostro appoggio e sostegno alla candidata a Sindaco Veronica Verlicchi e alle liste a lei collegate.” Così una nota di Alecs Bianchi Presidente di Rete Civica Progetto Emilia-Romagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Seba

    Ma siete sicuri che se Sgarbi “desiste” nei confronti di De Pascale sia una buona notizia per quest’ultimo?

  2. Scritto da batti

    sgarbi, con questa dichiarazione ha fatto più campagna elettorale proficua per la destra, che ancisi e gli altri messi assieme nei ultimi decenni