Quantcast

Sbaraglia (PD): con nuovo regolamento per i Consigli territoriali rispettato l’impegno di ridare valore agli organismi di partecipazione

Più informazioni su

Nella seduta di ieri il Consiglio Comunale ha approvato il nuovo regolamento sul funzionamento dei consigli territoriali. Un regolamento frutto di cinque anni di lavoro in commissione, che ridisegna il perimetro delle funzioni e le modalità di composizione dei consigli territoriali. Nati dall’esigenza di coprire il vuoto lasciato dall’affrettata e sostanzialmente sbagliata scelta del 2010 di sopprimere il decentramento amministrativo per tutti i comuni con popolazione inferiore a 250.000 abitanti, i consigli territoriali in questi anni hanno sempre scontato un deficit contemporaneamente di efficacia e di sproporzione tra l’impegno richiesto a presidenti e consiglieri e i limiti strettissimi che la legge impone alle loro azione amministrativa.

“Siamo felici – ha dichiarato il capogruppo del PD Fabio Sbaraglia – di vedere giungere a compimento l’approvazione di questo nuovo regolamento. Si trattava di un impegno preso in campagna elettorale con i cittadini e con i territori che oggi si traduce in un provvedimento che tenterà di ridare dignità e valore al ruolo dei Consigli sia in termini di partecipazione che di coprogettazione nell’attività pianificatoria dell’amministrazione comunale. Questo attraverso uno snellimento delle procedure di funzionamento, una ridefinizione puntuale degli ambiti di intervento, e il massimo rispetto della loro funzione di organismi di partecipazione garantendo finalmente la piena ed effettiva elezione democratica dei propri componenti. In questi anni – ha concluso Sbaraglia –  abbiamo apprezzato la tenacia con cui anche tutte le altre forze di maggioranza hanno lavorato insieme a noi per la redazione di questo regolamento, così come l’atteggiamento di alcune forze di opposizione che su un tema così importante hanno sempre mantenuto aperto un canale di dialogo leale e costruttivo.”

Più informazioni su