Quantcast

Sicurezza a Lugo. Verlicchi (Per la Buona Politica): “Convocare un Consiglio Comunale alla presenza del Prefetto”

Più informazioni su

Silvano Verlicchi di Per la Buona Politica Lugo interviene in merito al tema della sicurezza nel territorio lughese, chiedendo la convocazione di un Consiglio Comunale alla presenza del Signor Prefetto di Ravenna.

“L’intenzione del Sindaco di incontrare i cittadini avrebbe dovuto essere concretizzata da tempo, in quanto la partecipazione della comunità è un elemento centrale e permanente per conoscerne i bisogni e le aspettative. Le problematiche attinenti la sicurezza e il disagio giovanile non riguardano solo Lugo Centro ma l’intero territorio comunale” commenta Verlicchi.

“Il Gruppo Consigliare Per la Buona Politica in occasione della stesura annuale del bilancio previsionale del Comune di Lugo, e quindi da ben sette anni, ha provveduto preventivamente a presentare articolate e documentate proposte, tuttora agli atti, sempre sistematicamente rifiutate dalla Amministrazione Comunale – prosegue -. Tra le proposte si è anche previsto il ricorso a linee contributive regionali ( vedi L.R. n. 24/2003) che hanno consentito a centinaia di comuni grandi e piccoli della Emilia Romagna, che han fatto richiesta, ma non Lugo, di attuare sul proprio territorio importanti investimenti sul fronte della sicurezza urbana e presidio territoriale ,con installazione di infrastrutture per la video-sorveglianza. La Legge Regionale  infatti prevede che gli interventi devono privilegiare azioni integrate di natura preventiva , pratiche di mediazione dei conflitti, educazione alla convivenza e azioni per la cura del decoro urbano , nel rispetto del principio di legalità , azioni di cui Lugo ha fortemente necessità”.

” Inoltre  – prosegue – una misura che Per la Buona Politica ritiene essenziale è sicuramente quella di potenziare ulteriormente l’organico del corpo della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna attraverso le procedure concorsuali previste anche dal “ Patto per la Sicurezza” sottoscritto nel 2018 da tutti i nove sindaci dell’Unione con la Prefettura di Ravenna. Questi sono gli strumenti principali ,ma non gli unici, previsti dal vigente quadro normativo nazionale e regionale su cui ogni sindaco può far leva”.

“Su tali tematiche e in considerazione degli ultimi eventi occorsi a Lugo, il Gruppo Consigliare Per la Buona Politica ritiene urgente la convocazione di un Consiglio Comunale alla presenza del Signor Prefetto di Ravenna e dei vertici delle Forze preposte all’ordine pubblico” conclude.

Più informazioni su