Quantcast

PD, Cervia Ti Amo e Insieme per Cervia propongono mozione per scioglimento di Forza Nuova

Più informazioni su

I gruppi Partito Democratico, Cervia Ti Amo e Insieme per Cervia hanno presentato in Consiglio comunale una mozione di CONDANNA VERSO GLI AVVENIMENTI DI ROMA e per lo SCIOGLIMENTO DI FORZA NUOVA.

Dopo aver premesso che la XII disposizione finale della Costituzione vieta la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista, la mozione ricorda i fatti del 9 ottobre scorso, quando “in occasione di una manifestazione contro l’obbligo del green pass per i lavoratori soggetti appartenenti a Forza Nuova, tra i quali Roberto Fiore e Giuliano Castellino, e ad altre organizzazioni di estrema destra hanno tentato di assaltare le istituzioni dando luogo a duri scontri con la polizia, a numerosi episodi di violenza che hanno determinato molti danni e persone ferite; tali atti di vandalismo sono culminati con il grave danneggiamento della sede della CGIL dove alcuni manifestanti hanno fatto irruzione al piano terra devastando diverse stanze; a seguito degli scontri e degli atti di vandalismo sono numerosi i soggetti arrestati per numerosi reati quali violenza, resistenza a pubblico ufficiale, devastazione e saccheggio; è stata presentata una mozione in Parlamento per chiedere lo scioglimento di Forza Nuova e a quella si rimanda; la Legge Scelba prevede che “nei casi straordinari di necessità e di urgenza, il Governo, sempre che ricorra taluna delle ipotesi previste nell’articolo 1, adotta il provvedimento di scioglimento e di confisca dei beni mediante decreto-legge ai sensi del secondo comma dell’articolo 77 della Costituzione.”

La mozione impegna il Sindaco, la Giunta e il Consiglio stesso: “a prendere posizione di netta condanna verso gli avvenimenti di Roma; a ritenere Forza Nuova quale movimento di chiara ispirazione neofascista e violento e come tale inconciliabile con lo spirito democratico della nostra istituzione;  a chiedere da subito al Governo che sia intrapreso il percorso di scioglimento di Forza Nuova e di tutti i movimenti politici di chiara ispirazione neofascista, così come previsto dalla XII disposizione finale e dalla Legge Scelba; a continuare a incentivare le attività in essere di promozione di iniziative culturali, come prevede anche la legge regionale 3 marzo 2016, n. 3, affinché sia mantenuta la memoria storica; a inviare la mozione ai Presidenti di Camera e Senato e alla Presidenza del Consiglio.”

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da batti

    redazione per favore non è una foto da pubblicare!!! non è decente…