Quantcast

Interrogazione di Esposito (Fd’Italia Ravenna) su nuovi autovelox: meglio aumentare le pattuglie della Polizia Locale

Più informazioni su

Renato Esposito, Vice Capogruppo Fratelli d’Italia in consiglio comunale a Ravenna, ha presentato un’Interrogazione al Sindaco, per chiedere chiarimenti in merito all’installazione di box dissuasori rallentatori di velocità in 25 punti del territorio comunale, approvati il 4 novembre.

“Il sempre maggior introito per le casse comunali relativo alla voce violazioni e ammende al codice della strada che di fatto contribuisce in maniera significativa al bilancio comunale, vede un ulteriore passo avanti  nell’opera di penalizzazione del cittadino automobilista” commenta Esposito.

“Considerato che tale decisione inciderà sulle casse comunali, oltre che su quelle degli automobilisti, residenti o meno, che transiteranno sul nostro territorio” il consigliere di Fratelli d’Italia interroga il Sindaco e la Giunta Comunale per sapere: Perché non si potenzia la presenza di pattuglie della Polizia Municipale sull’intero territorio comunale, considerando che la presenza visibile di una divisa sulla strada rappresenta uno strumento di dissuasione più che efficace per gli automobilisti indisciplinati; A quanto ammonta il costo totale dell’installazione dei suddetti autovelox, quale ditta si è aggiudicata l’appalto, qual è il costo annuale di manutenzione di detti strumenti, e quanti anni dura il contratto di manutenzione; A quanto ammonta l’importo inserito nel bilancio consuntivo relativo alla voce Multe e Ammende per violazioni al codice della strada per gli anni 2018- 2019- 2020. E per la stessa voce, l’importo inserito nel bilancio di previsione per l’anno 2021″.

Per gli anni 2018- 2019- 2020 chiede di conoscere l’importo destinato ed effettivamente utilizzato, come previsto dall’articolo 208 del Codice della Strada e conclude domandando ” se non si ritenga opportuno cambiare l’approccio, effettuando una visibile opera di prevenzione e non solo di repressione, con la presenza costante di pattuglie della Municipale sulle nostre strade. Insomma evitare di considerare i ravennati solo e soltanto delle mucche da mungere”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da b

    esposito vuole altri vigili, già li voleva ai giardini per i spacciatori .poi coi sporcaccioni dei cassonatti e altro ma quanti vigili vuole, ma di polizia e carabbinieri ,cosa vuole farne? solo per le elezioni?

  2. Scritto da Giovanni lo scettico

    Gentile “b” non le auguro di trovare la casa svaligiata.