Quantcast

Bonaretti (M5S Cervia): “la Giunta si attivi per consentire ai cittadini di assistere alle Commissioni consiliari da PC”

Pierre Bonaretti, Consigliere comunale M5S Cervia, chiede “che la Giunta si attivi in tempi brevissimi per redigere la delibera che consentirebbe ai cittadini di assistere alle Commissioni consiliari anche da casa, collegandosi da PC, esattamente come per il Consiglio comunale. All’inizio di quest’anno siamo riusciti ad ottenere l’apertura al pubblico anche della Commissione urbanistica (l’unica a porte chiuse), per la quale abbiamo insistito sin dall’inizio del mandato e che, di fatto, oggi è diventata la 5a Commissione, che si svolge a porte aperte. Sempre in quei mesi, ho effettuato una serie di richieste affinché il Comune aggiornasse il suo impianto streaming per permettere la visione delle commissioni direttamente da casa, senza obbligare il cittadino a recarsi in comune, pensando soprattutto a chi ne sarebbe impossibilitato e quindi escluso dalla partecipazione alla vita politica e a una corretta informazione sullo svolgimento dei lavori”.

“Il comune ha stanziato ingenti fondi per l’aggiornamento tecnologico dell’impianto di votazione e trasmissione video del Consiglio e delle riunioni consiliari, ma abbiamo appreso con grande dispiacere, che ad oggi manca la delibera che permetterebbe ai cittadini di usufruire di questo servizio. Senza la delibera di modifica al Regolamento comunale, di fatto, è impossibile trasmettere le sedute delle commissioni  in streaming e le migliaia di euro investiti nell’aggiornamento dell’impianto sarebbero stati spesi inutilmente. Chiediamo quindi che la delibera di modifica del regolamento sia prodotta e votata entro la fine dell’anno 2021 e che la partecipazione alla vita politica sia garantita ai cervesi finalmente attraverso tutti mezzi a nostra disposizione” chiude Pierre Bonaretti.