Quantcast

Per Faenza e Insieme per Cambiare presentano “Un piano operativo per il rilancio del centro storico”

Più informazioni su

“Il centro storico della nostra città ha indubbiamente bisogno di tutto l’aiuto e l’attenzione possibile da parte della Giunta e del Consiglio Comunale” dichiarano Insieme Per Cambiare e Per Faenza 

“Due anni di pandemia, lockdown e coprifuochi vari hanno lasciato ferite indelebili al tessuto sociale, economico della nostra città – prosegue Massimo Zoli Capogruppo Per Faenza in Consiglio comunale-. Il Centro Storico di Faenza, già in sofferenza ancor prima dell’inizio della pandemia ha la necessità di essere ripensato, strutturato per una realtà più attuale e aiutato in un percorso di rilancio già dai prossimi mesi”.

Il capogruppo annuncia che “per fare questo ci mettiamo a completa disposizione della nostra città e con la nostra Mozione al prossimo Consiglio Comunale di mercoledì 26 gennaio, proponiamo una serie di Commissioni a tema specifico “Centro Storico”. Questo per valutare idee e proposte attuabili già dalla prossima primavera estate in aiuto delle Centro della nostra città”.

“Ora più che mai c’è bisogno di un grande impegno per lo sviluppo economico e sociale del nostro centro storico, crediamo che l’amministrazione comunale debba avere questo tra gli obiettivi principali” proseguono da Per Faenza e Insieme per Cambiare.

“Tutti noi possiamo dare una mano, idee e spunti. Spero che in consiglio comunale ascoltino le nostre richieste, approvino la nostra Mozione e coinvolgano immediatamente tutte le forze politiche in un progetto concreto per il nostro centro storico. Abbiamo realizzato questo documento con alcune proposte già pronte per l’eventuale prima Commissione a tema “Rilancio del Centro Storico Faentino” conclude Zoli.

MOZIONE Un piano operativo per il rilancio del centro storico.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da stanco

    Cosa si potrebbe fare?