A Ravenna incontro con Riccardo Magi (+Europa): si parlerà di aggressione all’Ucraina e di raccolta firme referendarie

Eutanasia, cannabis legale e giustizia tra i temi che verranno discussi.

Più informazioni su

Si svolgerà a Ravenna, presso Terrazza Akami in Darsena Pop Up (via D’Alaggio 11), “E ADESSO?“ incontro aperto con il presidente nazionale di +Europa, deputato del gruppo +Europa/Azione, on. Riccardo Magi. All’incontro parteciperà, tra gli altri, i portavoce locali – Nevio Salimbeni e Maria De Lorenzo – e una delegazione della comunità ucraina di Ravenna (associazione Malva Ucraina) per raccontare cosa è possibile fare già oggi qui a Ravenna per aiutare il loro paese.

IN VISTA DELL’INCONTRO RICCARDO MAGI HA RILASCIATO QUESTA DICHIARAZIONE:

“A Ravenna affronterò prima di tutti i temi legati all’aggressione russa all’Ucraina. Noi abbiamo votato in Parlamento a favore delle sanzioni e per la consegna di armi agli Ucraini per potersi difendere; ma non abbiamo affatto minacciato la Russia, ciò che Putin vive come una minaccia è invece l’aspirazione alla libertà, alla democrazia e al benessere economico del popolo ucraino e anche del popolo russo. Ed è anche per continuare a negare ai cittadini russi le libertà civili, politiche ed economiche che Putin ha invaso l’Ucraina. Ora occorre predisporre al meglio l’accoglienza verso questi e tutti i rifugiati che, anche prima, fuggivano da guerre e carestie.

A Ravenna parleremo anche dei diritti negati ai cittadini italiani e dei referendum che non ci hanno fatto fare, con ragioni che sono andate oltre al merito dei temi provando anche, incredibilmente, a smontare l’impegno di chi ha raccolto centinaia di migliaia di firme dopo il fallimento del Parlamento incapace di deliberare su quei temi. A noi tocca provare a narrare le ragioni forti che oggi ci spingono a continuare il lavoro su Eutanasia e Cannabis legale, così come l’impegno sui referendum giustizia.”

Più informazioni su