Quantcast

Sfalci più frequenti al verde pubblico nelle strade del forese faentino. Lo chiede il leghista Liverani

Più informazioni su

Il consigliere leghista faentino Andrea Liverani ha rivolto un’interpellanza a sindaco e giunta in merito allo sfalcio dell’erba nel Comune di Faenza.

“Durante la stagione primaverile ed estiva le frequenti piogge e la temperatura mite favoriscono la crescita dell’erba, che se non adeguatamente curata e tagliata, rischia di crescere in modo smisurato fino a creare un vero e proprio pericolo non solo per gli automobilisti, ma anche per ciclisti e pedoni – si legge nel documento -. Nell’ultimo periodo la situazione si è aggravata; in alcuni tratti stradali l’altezza dell’erba ha superato il metro di altezza, creando un vero e proprio ostacolo ad un transito in sicurezza”.

“Considerato che spesso le strade secondarie, come le strade del forese, non vengono curate, non solo per quanto riguarda le asfaltature, ma anche riguardo la cura del verde. Le problematiche legati agli sfalci, spesso in ritardo o assenti, si ripresentano ogni anno; le strade del forese sono abbandonate e lasciate a loro stesse, costringendo gli stessi cittadini a sopperire alle mancanze lasciate dall’amministrazione. Anche i parchi pubblici e le aiuole versano in una situazione simile, se non in rari casi”, prosegue l’interpellanza.

“Tenuto conto che negli anni i cittadini hanno evidenziato il problema chiedendo a gran voce maggiori interventi e sfalci più frequenti, garantendo così una maggiore sicurezza stradale e decoro urbano, rimanendo purtroppo però spesso inascoltati. Le numerose lamentele che hanno rivolto verso il Comune non hanno condotto a nessun risultato, per questo ci siamo fatti portavoce di questa problematica così attuale. Si chiede al sindaco e alla giunta se siano a conoscenza della situazione sopra descritta; quanti sfalci sono previsti durante tutto l’arco dell’anno; se siano previsti sfalci straordinari per ripristinare le zone che richiedono intervento urgente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.