Ottimo esordio per il Ravenna FC, battuta 2 a 1 l’Udinese

Più informazioni su

Ottime indicazioni per Foschi alla prima uscita stagionale con i giallorossi che pur subendo comprensibilmente la supremazia territoriale di un avversario di due categorie superiore, rispondono colpo su colpo e portano a casa un risultato a prescindere di grande prestigio.

Udinese parte forte con Ter Avest che con un cross dalla destra imbecca Lasagna che incorna di testa alle spalle di un incolpevole Spurio. L’Udinese dopo il vantaggio continua a spingere e al 24’ sempre Lasagna ruba palla a Jidayi e si invola verso la porta prima di servire Barak, sul quale rientra ottimamente lo stesso Jidayi.

Al 33’ si affaccia il Ravenna, con una palla recuperata al limite dell’area da Fyda, che serve all’interno dell’area Sabba, il tiro del centrocampista viene respinto in angolo da Andrade. Segue una buona fase offensiva giallorossa, con un punizione di Selleri velenosissima respinta nuovamente in angolo dall’estremo difensore bianconero. Dagli sviluppi dell’angolo la palla arriva al centro dell’area a Fyda che con una ottima girata trova il meritato pareggio al 36’. Udinese che riprende a macinare gioco ed allo scadere del primo tempo colpisce una clamorosa traversa con Jajalo che fa partire una staffilata dai 25 metri su cui Spurio vola a deviare quel tanto che basta per evitare il vantaggio locale.

La ripresa si apre come si era chiuso il primo tempo, con l’Udinese che al 3’ si affaccia pericolosamente dalle parti di Cincilla con Lirussi, ma il portiere giallorosso fa buona guardia. Il Ravenna difende ordinatamente e riparte ogni volta che ne ha l’opportunità, al 17’ è di nuovo Fyda a trovare un bel corridoio per Raffini la cui conclusione viene respinta in corner. Altro legno per i padroni di casa al 26’ con un bel sinistro di Mandragora che rompe la traversa a Cincilla battuto. Sull’ennesimo angolo per un Ravenna che respinge colpo su colpo le offensive dell’Udinese arriva il vantaggio giallorosso: cross basso di Selleri che trova la deviazione di Sapucci per una palla che si infila sul secondo palo senza lasciare scampo a Scuffet. C’è ancora spazio per un paio di offensive pericolose dei padroni di casa alla ricerca del pareggio ma sempre controllate con autorevolezza da Cincilla e dalla retroguardia giallorossa.

Un risultato che dà morale e che non può che fare piacere a tutti i tifosi giallorossi. Un primo passo di buon auspicio in ottica del campionato e dei prossimi impegni ufficiali, a partire dal primo turno di Tim Cup del 4 agosto. Avversario da definire nel sorteggio di lunedì. Prossima amichevole per il Ravenna FC sarà mercoledì 24 luglio ad Alfonsine contro la squadra locale alle ore 20.

Udinese - Ravenna

 

UDINESE – RAVENNA 1-2

Marcatori 9’pt Lasagna (U), 36’pt Fyda (R); nella ripresa al 25′ Sapucci (R)

Formazioni primo tempo

UDINESE (3-4-2-1) Nicolas, Ter Avest, Beacao (30’pt Sierralta), De Maio, Opoku (24’pt Sibo), Jajalo, Fofana, Balic, Lasagna, Barak, Pussetto. A disp. Scuffett, Larsen, Coulibaly, Madragora, Micin, Lirussi, Oviszach, Mazzolo, Teodorczyk, Gasparini, Kijubala, Gonzalez, De Souza Samir. All. Igor Tudor

RAVENNA (3-5-2) Spurio, Negretti, Purro, Jidayi, Ronchi, Sirri, Martorelli, Raffini, Selleri, Fyda. A disp. Cincilla, Dradi, Maltoni, Ricchi, Fiorani, Mancini, Sapucci, Bezzi, Frisari, Salvatori. All. Luciano Foschi

Formazioni secondo tempo

UDINESE Scuffet, Larsen, Coulibaly, Sibo, Mandragora, Micin, Teodorczyk, Lirussi, Mazzolo, Kubala (25’st Gonzalez), Sierralta. A disp. Oviszach, Gasparini, Gonzalez, De Souza All. Igor Tudor

RAVENNA Spurio (1’st Cincilla), Negretti, Purro, Jidayi, Ronchi, Sirri, Martorelli (22’st Fiorani), Raffini, Selleri, Fyda. A disp. Cincilla, Dradi, Maltoni, Ricchi, Fiorani, Mancini, Sapucci, Bezzi, Frisari, Salvatori. All. Luciano Foschi

Più informazioni su