Emergenze della città e dei lidi: proficuo confronto tra assessore Roberto Fagnani e Federalberghi Ravenna

Ravenna città e i nove lidi sono i luoghi che accolgono i turisti e in cui questi vogliono vivere esperienze che li accompagnino anche nel loro ritorno a casa. Il presidente di Federalberghi Ravenna Raffaele Calisesi ha chiesto all’assessore ai Lavori pubblici Roberto Fagnani di presenziare a un consiglio direttivo dell’associazione per un confronto su quelle che sono le necessità e le emergenze della città e dei lidi sotto il profilo dei lavori pubblici.

Sia per Roberto Fagnani sia per Raffaele Calisesi si tratta di un importante metodo di lavoro che sta dando risposte. Già in passato Federalberghi aveva collaborato positivamente con l’assessore Fagnani per il rifacimento del tratto di via di Roma all’ altezza della Basilica di Sant’Apollinare Nuovo. Proprio partendo da quella positiva esperienza nella quale si era condivisa la necessità di valorizzare quel tratto di strada, al termine dell’incontro è stato fatto pervenire un articolato documento all’assessore per fare il punto sugli interventi possibili nel breve periodo.

A questo proposito Calisesi, sulla base di quanto già condiviso con l’assessore,  ricorda la necessità di migliorare la viabilità di fronte alla basilica di Sant’Apollinare nuovo – monumento Unesco patrimonio dell’Umanità – studiando soluzioni per deviare il  tragitto del bus su altre strade e per poter allargare il  marciapiede per rendere più sicuro il percorso dei turisti.

“Vista la disponibilità dell’assessore e la condivisione delle tematiche emerse durante l’incontro, – ha affermato il presidente di Federalberghi – sono sicuro che grazie al suo intervento, i cestini della città possano essere finalmente di un’unica linea e con materiali di miglior pregio rispetto a quelli attuali. Mi è capitato infatti di verificare di persona come ad esempio in via Paolo Costa siano tuttora presenti cestini di quattro tipologie differenti. Con l’assessore abbiamo anche condiviso l’importanza di sistemare il manto dei marciapiedi del centro storico”.

Grazie alla collaborazione instaurata è stato possibile indirizzare sin da subito alcuni lavori quali, ad esempio, la risistemazione di alcuni tratti delle strade principali dei lidi per risolvere il danno causato dal deterioramento del manto stradale dovuto alle radici mentre altre problematiche, come ad esempio il tema degli stradelli, sono ora all’ attenzione dei tecnici comunali.

“Con viva soddisfazione – ha affermato l’assessore Fagnani – aderisco e partecipo al confronto con Federalberghi; il metodo di lavoro dell’amministrazione di cui faccio parte e mio personale è sempre stato improntato all’ascolto e alla condivisione di problematiche e criticità insieme ai cittadini e alle associazioni perché l’obiettivo che ci sta a cuore è quello comune di lavorare per migliorare sempre di più la città in termini di sviluppo delle infrastrutture e dei servizi e di qualità della vita. Sono il primo ad apprezzare il confronto quando è così mirato, sinergico e proficuo”.