Ancisi (LpRa): i 150 mila spettatori alla Biennale del Mosaico sono solo immaginari

Più informazioni su

“Il 6 dicembre 2019 è stato pubblicato e celebrato il grande successo della VI edizione della Biennale del Mosaico, espresso ufficialmente da 150 mila spettatori complessivi, dichiarati dal Museo d’Arte di Ravenna grazie a 40 mila biglietti staccati alle mostre della Biennale e conteggiando, per gli altri 110 mila, i passaggi nei “luoghi d’arte e cultura cittadini, coinvolti con mostre e installazioni, quali la biblioteca Classense, i siti Unesco, il Museo Nazionale, il Museo Arcivescovile, la Domus dei Tappeti di pietra e il museo Classis” sostiene il leader di Lista per Ravenna Alvaro Ancisi che aggiunge: “Il 19 gennaio 2020 è però piombata sulla stampa una pioggia gelata: nel novembre 2019, mese clou della Biennale del Mosaico, “i pernottamenti nella città d’arte sono stati in tutto 35.710: rispetto al 2018 si registra un -1,4%”. Calo sorprendente, anche perché il 1° novembre è “caduto quest’anno di venerdì, creando così un ponte di tre giorni”, oltre al fatto che “quest’anno si è investito molto sulla comunicazione”, cioè pubblicità a pagamento senza risparmio.”

Per darne una spiegazione Ancisi porta due testimonianze la cui tesi è che gli ingressi alla Biennale del Mosaico sono stati gonfiati dai “visitatori richiamati dal festival dei lego… Tra i 150 mila spettatori della Biennale, ci hanno messo anche i passanti”.

Come di consueto Ancisi non fa mancare il solito rimando alla gestione Spadoni: “Questo è il MAR del dopo Spadoni. Questa è la classe politica che in questo mese ha compiuto mezzo secolo di governo ininterrotto della città di Ravenna.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Enrico

    Sappiamo bene come la sinistra sia maestra nell’arte di pinocchio. Speriamo che i romagnoli si sveglino dal loro torpore ormai ininterrotto da oltre mezzo secolo.