Ravenna. Installato nuovo defibrillatore in viale Berlinguer all’esterno della Farmacia comunale 1

Un nuovo defibrillatore è stato installato in viale Berlinguer, all’esterno della Farmacia comunale 1, grazie all’importante contributo di BCC Banca di Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese di Ravenna. Alla breve cerimonia inaugurale di oggi erano presenti, oltre all’assessore al Decentramento, Gianandrea Baroncini, a Giuseppe Benini Amministratore La BCC e presidente del Comitato Locale di Ravenna, Maurizio Martini capo area BCC di Ravenna e Piero Roncuzzi componente dello stesso comitato locale BCC, la presidente e la direttrice generale di Ravenna Farmacie, rispettivamente Bruna Baldassarri e Barbara Pesci, e Stefano Falcinelli in rappresentanza dei medici della medicina di gruppo “Omega” situato sopra la farmacia.

“Sono particolarmente felice di questo nuovo strumento a servizio della collettività per una Ravenna sempre più cardio protetta – afferma l’assessore Baroncini – e ringrazio moltissimo tutti coloro che hanno contribuito e che si impegneranno alla manutenzione. Donazioni come queste servono proprio a sensibilizzare ulteriormente la popolazione sull’importanza della cardio protezione oltre ad offrire strumenti all’avanguardia e di immediato utilizzo, in grado di ridurre drasticamente i rischi in caso di arresto cardiaco”.

“La donazione al Comune di questo defibrillatore – Giuseppe Benini – rientra in un programma ampio di interventi che la banca sta effettuando a tutela della salute dei cittadini, in ottica di miglioramento del benessere della collettività come prevede il nostro statuto. In questo particolare momento di emergenza sanitaria la nostra BCC ha, inoltre, ulteriormente intensificato il sostegno alla comunità in questo ambito, erogando oltre 200mila euro alle strutture sanitarie e agli enti assistenziali per aumentare la strumentazione tecnica degli ospedali e sostenere le categorie fragili e più colpite”.

Il controllo e la manutenzione verranno garantiti con la collaborazione di Ravenna Farmacie e dello studio medico associato “Omega” di viale Berlinguer 36, promotori dell’iniziativa, che con personale opportunamente formato, garantirà anche una presenza costante per ampie fasce orarie, un fattore importante di sicurezza in caso di necessità di utilizzo. Il defibrillatore sarà a disposizione 24 ore su 24. La scelta della donazione e della collocazione non sono state casuali. Infatti, la normativa regionale vigente indica proprio le farmacie fra i luoghi strategici in grado di consentirne l’uso alla popolazione; in particolare nell’area in questione sono presenti molte attività commerciali, uffici pubblici, il mercato cittadino e tante altre attività che comportano una presenza notevole di cittadini.