Savio. Sorpreso mentre accompagna connazionali a prostituirsi sulla SS16. Arrestato per favoreggiamento

I Carabinieri della Compagnia di Cervia – Milano Marittima hanno tratto in arresto un  cittadino di nazionalità bulgara per favoreggiamento della prostituzione.

Nella giornata di venerdì 29 maggio, i militari della Stazione di Savio hanno sorpreso il 55enne cittadino comunitario mentre accompagnava alcune sue connazionali sulla S.S. 16, nei luoghi ove solitamente le malcapitate esercitano la prostituzione. Condotto in caserma, all’esito di alcuni accertamenti effettuati, lo straniero è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto presso il carcere di Ravenna.

Il giudice ravennate, lunedì mattina, a seguito dell’udienza di convalida dell’arresto, ha disposto per l’indagato il divieto di dimora nella provincia di Ravenna.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    Rimpatrio no, eh?