Ecco “Assembra-menti”, il nuovo progetto di formazione del Csi Ravenna sull’attività fisica

Si chiama “Assembra-menti: formazione e informazione a distanza” il nuovo corso di formazione online avviato dal Csi Ravenna, dedicato non solo ad allenatori ed istruttori, ma anche a tutti coloro che in qualche modo e a vario titolo si muovono nell’ambito del movimento e dell’attività motoria.

Il progetto si articola, in questa prima fase in tre incontri da due ore ciascuno che tratteranno le tematiche della fisiologia dell’apparato muscolo-scheletrico, della combinazione tra movimenti funzionali, posizioni Yoga e tecniche Pilates e dello stress come fonte di numerosi problemi nella nostra vita quotidiana. I tre webinar si svolgeranno mercoledì 16 e 23 dicembre, e lunedì 4 gennaio dalle 20.30 alle 22.30 e prenderanno in esame l’importanza del movimento e dell’attività motoria come mezzo di prevenzione e di cura del malessere psico-fisico. Docenti del corso sono Andrea Trincossi, fisioterapista ed osteopata, e Giulia Gambi, personal trainer e collaboratrice del Csi Ravenna.

È prevista una quota di partecipazione di 15 euro per un singolo webinar, oppure di 30 euro per la partecipazione a tutti e tre gli appuntamenti.

Per informazioni ulteriori: tel. 0544 31371 – 3315816100 oppure scrivere una mail a sport@csiravenna.it.

Cliccando su questo link http://www.csiravenna.it/p/224/assembra_menti__formazione_e_informazione_a_distanza si trovano le informazioni generali e la descrizione di ogni corso, in fondo alla quale è riportato il link di accesso alla piattaforma di gestione dell’attività formativa, con tutte le indicazioni del singolo corso e le modalità di iscrizione (si accettano iscrizioni fino a un massimo di 30 persone). Per partecipare a più incontri è necessario iscriversi ad ogni evento.

Mercoledì 16 dicembre, il primo corso dal titolo “Sistema mio-fasciale e movimento”. La fisiologia dell’apparato muscolo-scheletrico è fondamentale per capire il movimento e la sua espressione nello sport. Verrà affrontata l’importanza del sistema mio-fasciale nella nostra vita.

Il secondo appuntamento è per il mercoledì successivo, 23 dicembre. Il titolo della lezione è “Mio-fascia in movimento: una pratica per tutti”. Una lezione pratica alternata a momenti di riflessione dove scopriremo come movimenti funzionali, posizioni Yoga e tecniche Pilates siano integrabili in sequenze mio-fasciali. Il focus primario sarà percepire la meravigliosa macchina umana per quello che è: una sinergia di parti che interagiscono e si muovono continuamente all’unisono.

Infine, lunedì 4 gennaio, si parlerà dello stress come fonte di numerosi problemi per la nostra esistenza nella lezione dal titolo “Stress: immunità e sport”. Si cercherà di capire meglio come lo stress agisca a livello fisico e mentale e come possiamo fare per arginare i danni dati dalla nostra vita frenetica.

“Corpo, movimento e salute sono tre concetti sempre presenti nell’attività di formazione del Csi – dicono dall’ente di via Guidarelli – così come la stessa formazione è un caposaldo della nostra attività, a maggior ragione oggi, visto il periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo, e la necessità di avere un giusto approccio all’attività fisica e alla conoscenza del proprio corpo viste le limitazioni imposte. Con questo progetto vogliamo fornire conoscenze e strumenti utili per conoscere il proprio corpo e come funziona e per essere consapevoli delle potenzialità del sistema mente-corpo”.