Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La città che...

La città che non ci piace: quartiere che vai (pessime) abitudini che trovi… foto

Più informazioni su

Quartiere che vai (pessime) abitudini che trovi… Ecco cosa ho trovato in un pomeriggio di gennaio in tre distinti quartieri della città, molto vicini tra loro, nella zona compresa tra Via della Lirica, Via Larderello, Via Valitutti… Se fosse possibile rimarcherei il fatto che nonostante Hera metta a disposizione dei cittadini a titolo gratuito sia isole ecologiche, sia recipienti di raccolta comune degli olii alimentari esausti sia un servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti speciali tra cui, ingombranti e pericolosi ed inquinanti, molti cittadini continuano a provocare degrado ambientale mettendo a repentaglio la salubrità dell’ambiente. Ricordo per esempio che gli acidi liberati da una batteria abbandonata possono nuocere gravemente anche a bambini e animali che incautamente possono venirci a contatto.

C. D. P. – Ravenna

Degrado
Degrado

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ale

    La mamma degli zozzoni è sempre incinta… Non so perché non mettiamo delle fototrappole, soprattutto nelle periferie e hinterland.
    Solo quando si minaccia e si mette la mano nel portafoglio la gente capisce (forse).
    Comunque Ravenna sta veramente facendo schifo sotto questo di vista!

  2. Scritto da Emilia

    Non c’è bisogno di andare a Ravenna per vedere simili cose , è sufficente andare a Faenza in via Scalo merci dove ,sul marciapiede dietro ai cassonetti, persone incivili lasciano di tutto .