Quantcast

Darsena di Ravenna. Il Moro di Venezia III è ora in Testata Candiano fotogallery

Il Moro di Venezia III è da questa mattina in Testata Candiano. È stato effettuato quest’oggi, 19 marzo, lo spostamento dell’imbarcazione dal parcheggio della sede dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centro settentrionale alla testata della Darsena di Ravenna. L’operazione di spostamento è stata realizzata grazie all’intervento della Compagnia Portuale di Ravenna, del Gruppo Baldini e di ACMAR.

Posta nella sua nuova collocazione, l’imbarcazione rimarrà ancora “area di cantiere” fino a quando non saranno completate tutte le opere necessarie a mettere in sicurezza l’area (ossia la struttura di contenimento in vetro, la pedana in legno ed il relativo sistema di illuminazione).

Nessuna cerimonia inaugurale ha accompagnato il nuovo posizionamento, poiché come spiegato dall’Autorità Portuale “in ragione della drammatica situazione che da ormai più di un anno stiamo vivendo, date le restrizioni vigenti si è ritenuto di rimandare ad un successivo momento ogni cerimonia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vale

    Bellissima barca, bellissima storia: io c’ero. Quello, però, non è il suo posto: “l’è in te mez!”, come si dice in Romagna. Li non va bene, basta guardarsi intorno. Magari in acqua ma non così.

  2. Scritto da leo

    sposta qui sposta li

  3. Scritto da bi

    hanno pensato a forti raffiche di vento?

  4. Scritto da Luka

    Proteggetela bene, prima che qualcuno – per sbaglio o con affetto – voglia magari salirvi sopra. Vecchie signore sbadatelle e piccoli Gian Burrasca avvisati.

  5. Scritto da Andrea

    Era ora… ma veramente con tutti i problemi della città in questo momento si sono sprecati soldi e tempo per questa cosa? Mah…

  6. Scritto da jack

    Ottimo lavoro, ottima scelta del posto, non ho capito bene che cosa sia la “struttura di contenimento in vetro” ma l’importante è che lo sappia chi l’ha progettata. Da ora in poi il mio motto sarà : “io ho fiducia nelle capacità dell’uomo !”

  7. Scritto da lorenzo

    volente o nolente, il moro ci ricorda il più bel periodo vissuto da ravenna, dopo solo il nulla!

  8. Scritto da C.

    Per caso il Sig. Andrea (commento delle ore 17,26) è lo stesso dell’ultimo commento su Alice in Wonderland (ore 19,56)?
    Anche qui non va bene niente…