Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La posta dei lettori

Infastiditi dal “gran coro” delle cicale? Sono peggio i motorini smarmittati o gli schiamazzi notturni

Più informazioni su

Con vivo stupore ci è capitato di leggere dei messaggi che propongono al Comune di procedere allo sterminio delle cicale in quanto infastiditi dal loro frinire.
La richiesta ci pare sciocca ed indisponente dato che questi animaletti tipici dell’estate producono una “molestia” limitata ad un paio di mesi.
Le orecchie sensibili di certe persone infastidite farebbero bene a rivolgere i loro strali contro chi guida motorini smarmittati, effettua degli schiamazzi notturni e così via.
Le cicale così come le lucciole, i grilli e i piccoli insetti presenti nelle nostre aree verdi, patiscono già di per le conseguenze dell’uso degli anticrittogamici e della cementificazione, ragion per cui troviamo quanto mai stupido proporre lo sterminio di detti insetti.

Le Cicale

Cominciano agli ultimi di giugno, nelle splendide
mattinate; cominciano ad accordare in lirica
monotonia le voci argute e squillanti.
Prima una, due, tre, quattro, da altrettanti alberi;
poi dieci, venti, cento, mille, non si sa di dove,
pazze di sole; poi tutto un gran coro che aumenta
d’intonazione e di intensità col calore e col luglio, e
canta, canta, canta, sui capi, d’attorno, ai piedi
dei mietitori.
Finisce la mietitura, ma non il coro. Nelle fiere
solitudini sul solleone, pare che tutta la pianura
canti, e tutti i monti cantino, e tutti i boschi cantino…
pare che essa la terra dalla perenne gioventù del suo seno espanda
in un inno immenso il giubilo de’ suoi sempre nuovi amori co’l sole.

di Giosuè Carducci

Enpa Sezione Provinciale di Ravenna Onlus

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da maria teresa

    MI pare una scemenza voler uccidere le cicale, ben altro disturba tipo motoroni, motorini ,rotture di marciapiedi ed interni di case e tanto ancora.

  2. Scritto da Rusty

    Roba da matti, mancavano i giustizieri di cicale in questa cittadina di svalvolati.

  3. Scritto da And

    MA CE NE FOSSERO DI CICALE!!!!!
    Preferite urla, grida, musica a tutto volume etc etc?
    Io penso di no.

  4. Scritto da Cristian

    Non ci credo?!? Mi sembra una lamentela di persone fuori dal mondo…che si comprino un paio di tappi per le orecchie e basta con le sciocchezze!!! si preoccupino piuttosto della caciara degli umani che è meglio!!!

  5. Scritto da Maria

    Sono d’accordo! A molta gente danno fastidio i rumori di animali, cani e cicale hanno diritto di convivere con gli umani. I maleducati umani invece possono disturbare come e quando vogliono!

  6. Scritto da Enzo

    Certe notizie si commentano da sole.
    Ricordiamoci che nell’esatto instante in cui rispondi a un cretino il cretino ha già vinto….