Ottimi piazzamenti per i pattinatori ravennati alla tappa italiana dell’European Cup

Domenica 7 agosto si è conclusa a Santa Maria Nuova, nelle Marche, la tradizionale “6 Giorni Rotellistica”, classica internazionale di pattinaggio corsa su pista e unica tappa italiana della European Cup, trofeo storico composto da diverse tappe che si svolgono in tutta Europa da aprile ad agosto.

Per una settimana Santa Maria Nuova è diventata la capitale del pattinaggio a rotelle, richiamando oltre trecento atleti provenienti da tutta Europa. Alla manifestazione erano presenti infatti atleti provenienti da Francia, Spagna, Olanda, Repubblica Ceca, Portogallo, Austria e Ucraina, oltre ovviamente a molti dei migliori atleti italiani.

Il 2022 è stato ricco di eventi sportivi per il pattinaggio corsa, e anche la Rotellistica è tornata nella sua formula tradizionale, dopo due anni difficili a causa del Covid. Per quattro giornate, gli atleti di tutte le categorie si sono sfidati in gare di tipologie diverse, per conquistare la calotta copri casco color aragosta, indossata ogni giorno dal leader della classifica combinata di tutte le gare.

Ravenna non poteva mancare, rappresentata dalla società Nuova Rinascita. Presenti gli atleti Sofia Savini (cat. Giovanissimi F), Antonio D’Angelo (cat. Giovanissimi M), Camilla Tramontani (cat. Esordienti F), Cristiano Rossini (cat. Esordienti M), Alice Tramontani (cat. Ragazzi 12 F) e Marco Milandri (cat. Junior M). Ottimi piazzamenti per i pattinatori ravennati. In particolare, Sofia Savini e Cristiano Rossini sfiorano il podio ottenendo un quarto posto, mentre Alice Tramontani conquista il quinto posto nella crono contrapposto, confermando la Nuova rinascita come società in prima linea nel panorama rotellistico italiano.