Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - Cucina

E LA SERA… CASALINGO / 49 / Garganelli al ragù di salsiccia e piselli, quasi un classico

Più informazioni su

Questo di oggi è un piatto veloce, saporito e di stagione e come al solito ho trovato ispirazione nell’orto. Naturalmente l’orto è quello del babbo, sempre ordinato e con una discreta scelta di verdure. Io ho raccolto cipollotti freschi e dei freschissimi baccelli di piselli. I garganelli invece li ho acquistati in un negozio di pasta fresca. Già così il piatto avrebbe il suo perché, ma ho voluto dare una spinta in più e così ho aggiunto la salsiccia che avevo in frigorifero. Ragù e piselli è in fondo una ricetta tipica romagnola, una sorta di classico. Solitamente è un sugo per condire gli stricchetti romagnoli, ovvero farfalle o nastrini. In questo caso per il ragù uso la salsiccia, ma potrebbe andare bene anche il gambuccio di prosciutto o un pezzo di pancetta abbastanza magra. Il garganello, come lo stricchetto, è una pasta all’uovo. Mentre lo stricchetto è abbastanza semplice da preparare, il garganello è un po’ più difficoltoso da confezionare. Questo è il motivo per cui li ho acquistati e non fatti in casa.

ragù salsiccia e piselli

Garganelli al ragù di salsiccia e piselli

INGREDIENTI PER 3 PERSONE

  • 240 grammi di garganelli
  • 2 litri d’acqua
  • sale per l’acqua di cottura
  • 2 cipollotti freschi
  • 12 baccelli di piselli
  • 1 fetta sottile di pancetta stagionata
  • 100 grammi di salsiccia fresca
  • 1 tazzina di vino rosso
  • 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe per il ragù
PREPARAZIONE

Metto la pentola dell’acqua sul fuoco. Poi in una padella con l’olio soffriggo i cipollotti tagliati. Quando la cipolla è ben appassita e quasi cremosa, aggiungo la pancetta stagionata a dadini e poi la salsiccia fresca e faccio insaporire ancora qualche minuto con la cipolla. Dopo questo passaggio alzo la fiamma e sfumo con il vino. Faccio evaporare l’alcol e poi aggiungo il concentrato di pomodoro. Mescolo bene e poi unisco i piselli crudi. Copro con acqua e lascio cuocere per quasi un’ora. Butto la pasta nell’acqua in bollore e poi la scolo al dente. La passo in padella e faccio insaporire e, fuori dal fuoco, cospargo di parmigiano. Mescolo bene e impiatto. Come vedete è un piatto semplice e veloce da fare, ma dà molta soddisfazione al palato.

Buon appetito!

Instagram: nevio_ronconi

Garganelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gattorosso

    Complimenti,con la tradizione non si sbaglia mai, soddisfazione gusto e tutti i palati appagati!!!

  2. Scritto da Maurizio Ricci

    Io avrei evitato il parmigiano, che con molti ragù (in particolare se con la salsiccia) secondo me non lega; per il resto, niente da dire!