Le Rubriche di RavennaNotizie - La città che...

La città che non ci piace: quella che lascia il materasso sul marciapiede

Più informazioni su

Da una settimana, qualcuno ha abbandonato un materasso sul marciapiede in Via dei Poggi. Naturalmente, qualcuno dirà che si poteva chiamare Hera, che è poi ciò che doveva fare quel cittadino maleducato, che in questo modo impedisce di utilizzare il marciapiede. Per cui questa segnalazione è solo per fare vergognare chi riconoscerà il proprio materasso!

Roberto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Raffaella

    Purtroppo succedono sempre più spesso episodi come questo. In viale Santi Baldini capita frequentemente di vedere oggetti ingombranti lasciati vicino ai cassonetti: materassi, divani, sedie o mobiletti. A tutte le persone incivili che si comportano così, voglio ricordare che la raccolta dei rifiuti ingombranti a domicilio è assolutamente gratuita, e che sul viale, proprio vicino ai cassonetti, ci sono le telecamere… Prima o poi ci sarà qualcuno che prenda nota della vostra targa!

  2. Scritto da Zeus

    Buongiorno, ha segnalato sull’applicazione usata dal Comune di Ravenna RILFEDEUR la presenza di questo rifiuto??

  3. Scritto da Marco Barlotti

    Salve sono Marco Barlotti
    già poteva proseguire e andare all’ecoarea Via Don Carlo Sala?

    Ma forse queste cose le sapeva?
    Ritiro gratuito?
    Ecoarea Via Don Carlo Sala?
    Non credo che non lo sapesse
    Questa è solo INCIVILTA’
    Davvero invitiamo a prendere nota …

  4. Scritto da Biagio

    Purtroppo questa è la civile Ravenna oramai, io abito a Marina che doveva essere la “perla dei lidi” ora è solo abbandonata a se stessa soprattutto nelle zone scuole che dovrebbe essere d’esempio per i bambini.
    Ma possibile che nessuno controlli,vigili,intervenga per questi zozzoni maleducati?