Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La città che...

La città che non ci piace: degrado in via IV novembre a Marina di Ravenna

Siamo sconcertati dal numero di fotografie riportanti la sporcizia presente da giorni in via IV Novembre a Marina di Ravenna ricevute dai residenti stufi di tale degrado.

Dalle fotografie si scorgono rifiuti di ogni tipo sia sul marciapiede che nel prato,; scatolette, mascherine, ramaglie, pallet, quotidiani, giornaletti pubblicitari, mozziconi di sigaretta, cartacce di ogni tipo, fazzoletti, grata e vinci, confezioni vuote di cibi, bicchieri fanno da cornice alle passeggiate di residenti e turisti della zona.

Facendo appello al senso civico dei frequentatori della zona, si denota, come del resto descritto dai residenti, che il servizio di pulizia appare superficiale o quantomeno poco efficace. Si sollecita l’amministrazione a sensibilizzare le ditte incaricate alla pulizia ad intervenire con più incisività.

Mauro Bertolino

Coordinatore Emilia Romagna di Alleanza di Centro per i territori

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Enzo

    Si che la nettezza urbana deve funzionare, visto quello che si paga, ma anche l’inciviltà deve essere controllata in modo migliore, troppa gente che getta fuori dai finestrini delle macchine e persone che gettano per terra anche se hanno lì vicino i cestini…
    Enzo

  2. Scritto da Viola

    Sì, certo, ad ognuno il proprio compito! Gli addetti alla pulizia urbana facciano il loro lavoro con più solerzia, ma soprattutto gli” sporcaccioni” usino i cassonetti,i cestini appositi oppure in caso questi “straordinariamente” non fossero presenti si portino la LORO immondizia a casa propria!!! Questo si chiama senso civico per un ambiente più pulito! Chiaro che per chi è abituato a mangiare a casa propria con il bidone dell’ immondizia sul tavolo, capire che un ambiente pulito è più bello e salubre per tutti, risulta molto complicato!!! Zozzoni!