Quantcast

Le Rubriche di RavennaNotizie - La città che...

Ravenna. Bidoni stracolmi di spazzatura nel nuovo tratto pedonale di darsena sull’acqua

Continua lo scempio dei bidoni colmi di spazzatura nel nuovo tratto pedonale di darsena sull’acqua. A causa del forte vento i rifiuti svolazzano in giro ovunque cadendo anche in acqua.

Darsena_Rifiuti_3
Darsena_Rifiuti_2
Rifiuti_Darsena
Darsena_rifiuti_1

Domenico

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da armando

    La colpa è solo di quegli idioti che non si portano via la LORO schifezza !!!! Parcheggiando li vicino, noi ci portiamo SEMPRE la carta a casa.-NON è colpa ne di HERA ne del Comune: LA COLPA E’ SOLO DEGLI IDIOTI CHE NON AMANO LA LORO CITTA’

  2. Scritto da Francesco

    Il genere umano si merita la pandemia che stiamo vivendo!!! Ma una amministrazione,che investe 3milioni di euro per riqualificare una zona della città, deve programmare una raccolta rifiuti adeguata!!!vergogna per noi cittadini e per i nostri amministratori!!!

  3. Scritto da Enri

    Niente da fare, quando ci si trova con dei rifiuti in mano e nel raggio di 20 metri c’ e’ un bidone/cassonetto stracolmo, pochi illuminati hanno la lucidita’ mentale di camminare qualche decina/centinaio di metri in piu’, portarli dove ci stanno, e non appoggiare il rifiuto in cima o a lato, perché: “non e’ piu’ roba mia, io volevo metterlo lì, ma era pieno”, oppure “che vengono pagati a fare quelli che devono vuotare i cassonetti?”.
    La responsabilita’ e’ oramai banale, da sfigati.

  4. Scritto da Emanuele

    È così da quando è stato aperto. E il problema, anche segnalato, non è mai stato risolto.

  5. Scritto da MC

    Succede quando i cestini sono progettati con i piedi, pochi, e nessuno passa a svuotarli.
    Ma qua chi fa notare certe castronerie viene bollato come lamentone…

    Ah ma sono veramente carini da guardare quei cestini. Inutili ma molto carini…

  6. Scritto da Rusty

    Certo, MC. La colpa è dei cestini. E di chi, se no?

  7. Scritto da MC

    Caro Rusty avrai notato che l’apertura superiore di quei cestini è inadeguata e non ci passa nulla.. E’ palese che si è pensato più al lato estetico che a quello pratico. Se poi ci aggiungiamo che nessuno passa a svuotarli..
    Le tasse dei rifiuti le paghiamo tutti e pure salate, quindi sarebbe meglio fare meno ironia sulla mancanza di civiltà delle persone; se io sono in un posto e debo buttare i rifiuti, in quel posto devono esserci i cestini in condizione di poter essere utilizzati, non devo io cittadino farmi 1Km a piedi con l’immondizia in mano perchè chi di dovere non fa il suo lavoro.

  8. Scritto da Silvana

    E’ inutile, la colpa è sempre degli altri; è troppo dura ammettere che siamo dei maleducati e sfaticati.
    Dare la colpa alla dimensione dei cestini o alla loro funzionalità è a dir poco vergognoso.
    Purtroppo non abbiamo nessuna speranza di risultare meritevoli di una città pulita.
    che tristezza.

  9. Scritto da Rusty

    MC, dalla tua risposta deduco che tu sei uno di quelli che se trova il cassonetto pieno, abbandona l’immondizia sul marciapiede. Complimenti.

  10. Scritto da MC

    Scusate lo vedo solo io che l’apertura di quei cestini dove buttare l’immondizia è sottodimensionata?
    Per il resto, solita demagogia: io pago le tasse per i rifiuti e devo anche farmi carico del fatto che il gestore non passa a svuotarli con frequenza adeguata… Ci meritiamo proprio il paese in cui viviamo.

  11. Scritto da Hopen

    Sono B-I-D-O-N-I non cassonetti. Le dimensioni dei bidoni per rifiuti sono previste -sembra- per carte, lattine, fazzolettini, chennesò, comunque per rifiuti di minimo ingombro.
    Non sono fatti per spingerci dentro a forza borse o pacchi o scatole.
    E se non ci stanno dentro, perché abbandonarle a lato, o sopra?
    Si scarica la colpa sull’ amministrazione, incapace di provvedere ad servizio, ma chi lavora di giorno e di notte per la raccolta di rifiuti merita rispetto.

  12. Scritto da Cristian

    Il problema non sono i cestini ma la testa delle persone!!! Ormai la passarella è diventata un bivacco all’aperto per i clienti maleducati di Mc Donald,ovvio che i normali cestini ubicati nelle aree di passeggio non bastano per quel tipo di rifiuti,che facciamo mettiamo un cassonetto sulla passarella?? Piuttosto insegnate ai pischelli l’educazione e il rispetto per l’ambiente e magari un passaggio dei vigili ogni tanto non guasterebbe…

  13. Scritto da Giancarlo

    Ma educazione civica è una concezione molto astratta ?

  14. Scritto da MC

    Ricapitolando.. se sono a Ravenna… città “d’arte” che in teoria dovrebbe accogliere pure turisti.. in zona che si vuole “riqualificare”, quindi presumo si voglia rendere più vivibile e fruibile.. e non sia mai che voglia mangiarmi un panino e bermi una bibita al’aperto… magari siamo in 2 o 3 amici…
    faccio prima a starmene tappato in casa o andare a mangiare direttamente alla stazione ecologia HERA… non fa una piega…

    Comunque io non lascio i rifiuti per terra, semplicemente se trovo un posto lercio coi cestini che trasbordano, non ci penso mimimamente di mettermici a mangiare nei pressi.

    P.S. a me quella passerella fa schifo di suo, quindi non ci andrei nemmeno per caso. Figuriamoci a consumarci un pasto.

  15. Scritto da Emanuele

    MC fa davvero sorridere: se la prende con tutti e tutte e, evidentemente, ha molto tempo da dedicare a questo botta-e-risposta. Chissà se il Sig o signora MC dedica tanto tempo e pazienza anche a buttare l’immondizia non fuori dai cestini stracolmi ma al primo bidone libero, che non è certo ad un km di distanza dalla passerella in darsena. E chissà cosa farà quando arriverà, anche nella sua zona, il porta a porta. Purtroppo le pillole per stimolare civiltà collettiva non ci sono, quindi consiglio un po’ di calmanti. Buona vita.

  16. Scritto da Carlo

    Sembra chiaro a tutti che MC non è una cima. Sposta il problema sul lato estetico delle cose (prima i cestini, poi la passerella) e alla loro funzionalità rispetto al problema che nasce dalla maleducazione e la mancanza di civiltà delle persone.
    E’ un benaltrista dai.
    Ti vuoi mangiare un panino? Se hai avuto la pazienza di camminare col tuo panino impacchettato in mano dalla stazione alla darsena puoi anche fare il contrario, impacchettarti i tuoi rifiuti e buttarli in un cestino vuoto che incontrerai nella strada del ritorno. Non c’entra nulla pagare le tasse. Non è un tuo diritto fare la testa di organo genitale maschile. E questo vale in qualsiasi contesto.